Home > Attualità > Rifiuti, il Consiglio di Stato conferma le posizioni del Comune

Rifiuti, il Consiglio di Stato conferma le posizioni del Comune

venerdì 21 settembre 2007


ACERRA. L’organo di giustizia amministrativa ha respinto l’appello proposto dal Commissariato Straordinario per l’Emergenza Rifiuti in Campania, dal Dipartimento nazionale di Protezione civile, e dai ministeri dell’Interno e dell’Ambiente, contro la sentenza della prima sezione del Tar del Lazio (5402/2007).

Il tribunale amministrativo regionale della Capitale aveva accolto il ricorso del Comune di Acerra contro la proroga dello stoccaggio dei rifiuti sulla piazzola numero 7 del sito in località Pantano. Non si sono costituiti in giudizio la Regione Campania e Fibe spa. Il Comune di Acerra, inoltre, è in attesa che il Consiglio di Stato, riunito in Camera di Consiglio dallo scorso 13 aprile, si esprima rispetto al ricorso presentato dall’Ente contro l’autorizzazione per la realizzazione dell’inceneritore, in località Pantano.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.