Home > Attualità > Urla e minacce contro il parroco, denunciato

Urla e minacce contro il parroco, denunciato

venerdì 21 settembre 2007


POLLENA TROCCHIA. A torso nudo, nella parrocchia di san Giacomo Apostolo inizia a imprecare contro la religione cattolica, arrivando a insultare persino il pontefice Benedetto XVI.

E’ successo ieri sera nella chiesa principale della cittadina vesuviana. Un uomo di 51 anni, nel bel mezzo della messa, a un certo punto alza la voce e se la prende con tutto il mondo cattolico: il cristianesimo, il sacerdote e il Papa. Poi, dalle offese passa alle minacce. Il parroco interrompe la celebrazione eucaristica e tenta di farlo ragionare. Ma non ci riesce. La situazione si fa seria. Vengono chiamati i carabinieri. Gli uomini dell’Arma della tenenza di Cercola, coordinati dal tenente Vito Ingrosso, accorrono velocemente sul posto e trovano il cinquantunenne pollenese ancora mezzo nudo. E raccolgono la denuncia del religioso. L’uomo viene denunciato in stato di libertà per minaccia e turbamento di funzioni religiose.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.