Home > Economia > Imprese, l’Api Napoli chiede un dialogo proficuo

Imprese, l’Api Napoli chiede un dialogo proficuo

venerdì 21 settembre 2007


NAPOLI - Un dialogo costante e proficuo tra le associazioni che rappresentano il tessuto imprenditoriale napoletano per giungere ad azioni concrete di sviluppo.

A chiederlo è l’Api Napoli, l’associazione partenopea che riunisce le piccole e medie imprese del capoluogo campano, guidata da Emilio Alfano. L’attenzione del Presidente Napolitano nei confronti della città di Napoli stimola, dunque, le imprese a cercare una strada comune da intraprendere nella quotidiana lotta alla "sopravvivenza" cui spesso fanno fronte le aziende. Combattere i fenomeni conosciuti come diseconomie deve essere un obiettivo comune tanto alla grande impresa quanto alle piccole e medie aziende ma ancor più, precisa l’Api, occorre dialogare con le Istituzioni ponendo al centro delle azioni governative i protagonisti, quindi le aziende. Insomma, l’esigenza avvertita dall’Associazione Piccole Imprese di Napoli è quella di creare un fronte unico che delinei esigenze e prospettive del tessuto imprenditoriale e che possa interloquire con le istituzioni.
«Pienamente condivisibile è il ruolo di traino per l’apparato produttivo della Provincia di Napoli che il presidente dell’Unione degli Industriali di Napoli, Gianni Lettieri, riconosce alle imprese - precisa la nota stampa diffusa ieri - a tale riguardo, tuttavia, si ritiene opportuno ricordare che il tessuto produttivo di Napoli e, in generale, della Campania è costituito per lo più da piccole e medie imprese, che la nostra Associazione rappresenta e tutela e che hanno interessi, esigenze e problematiche differenti rispetto a quelle della grande industria».
«L’attenzione verso la nostra città del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in visita a Napoli, rappresenta anche per le imprese dell’Api Napoli uno stimolo in più ad andare avanti nel fronteggiare difficoltà quotidiane ed “emergenze croniche”».

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.