Home > Cronaca > Cambia identità per riscuotere l’assegno dell’Inps, arrestato

Salvatore Borrelli, un napoletano di 36 anni, si è presentato alla Posta con documenti falsi

Cambia identità per riscuotere l’assegno dell’Inps, arrestato

venerdì 21 settembre 2007


CASTELLO DI CISTERNA – Ci riprovano ancora. Il giochetto di sostituirsi al reale intestatario dell’assegno dell’Inps è stato intentato di nuovo.

Un 36enne, napoletano, ha tentato la truffa presso il locale ufficio postale. Salvatore Borrelli si è presentato allo sportello come un qualunque utente. Documenti alla mano, ha chiesto di riscuotere il bonifico postale. Certo di poterla fare franca.

Ma qualcosa ha insospettito l’impiegato. Dalla carta d’identità probabilmente non tutto appariva chiaro. Infatti era falsa. La contraffazione è apparsa subito evidente quando sono stati avvertiti i carabinieri della locale stazione. Il truffatore è stato bloccato e trasferito nel carcere di Poggioreale.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.