Home > Attualità > Pomigliano jazz festival, il programma 2007

Al via una delle manifestazioni più seguite in Campania

Pomigliano jazz festival, il programma 2007

giovedì 12 luglio 2007, di Giovanna Salvati


POMIGLIANO D’ARCO. Dodicesima edizione per la manifestazione musicale inserita nel circuito Jazz campano. Da giovedì 12 a domenica 15 luglio 2007, la città delel Industrie diventa la capitale della muscia jazz della nostra regione. Come di consueto, i concerti si svolgeranno sui due palchi del Parco Pubblico di Pomigliano d’Arco e sono ad ingresso gratuito.

Dodicesima edizione per Pomigliano Jazz Festival, da giovedì 12 a domenica 15 luglio 2007. Come di consueto, i concerti si svolgeranno sui due palchi del Parco Pubblico di Pomigliano d’Arcoe sono ad ingresso gratuito. In programma anche seminari gratuiti di guida ll’ascolto del jazz, laboratori creativi per bambini, mostre e performance artistiche, prove aperte, inediti progetti musicali e culturali promossi dal Festival. Pomigliano Jazz è la seconda tappa del cartellone 2007 promosso dal Circuito dei Jazz Festival della Provincia di Napoli. PROGRAMMA

12 luglio LUGO/D’ERRICO/MOYE/GEERKEN The Gray Goose Dedicated to Hanns Eisler and Bertold Brecht Giorgio GASLINI Chamber Trio “Buena Vista Social Club New Generation” Roberto FONSECA Zamazu

13 luglio H H “A Night in Tunisia” Horacio “El Negro” HERNANDEZ Italuba Quartet i fiati della PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra Roy HARGROVE quintet Carla MARCIANO quartet A Strange Day

14 luglio Javier GIROTTO/Francesco NASTRO duo Nils Petter MOLVAER/Bill LASWELL group Maria Pia DE VITO Songs from the Underground

15 luglio Jan GARBAREK group Mr LOGIC For Izoma ospite Sandro Deidda

INGRESSO GRATUITO Parco Pubblico - Pomigliano d’Arco (Na)

Inizio concerti ore 20:45 Ufficio festival: 081 803 2810 / 333 994 7145

Info@pomiglianojazz.com

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.