Home > Attualità > Al via i lavori di recupero per la cittadella sportiva di Caravita

Al via i lavori di recupero per la cittadella sportiva di Caravita

domenica 23 settembre 2007, di Mina Spadaro


CERCOLA. "Durante i primi mesi di mandato abbiamo dato il via ai lavori per il recupero della cittadella sportiva di Caravita, affidandoli al consorzio Duesse". Così rende noto Giovanni De Stefano, assessore allo sport, alla viabilità, alle pari opportunità e ai rapporti con le associazioni.

Giovane, classe ’77, ma ben consapevole dell’ importante ruolo rivestito dallo sport oggi più che mai. "La nostra cittadella - continua De Stefano - è stata intitolata a Giuseppe Piccolo, un ragazzo innocente ucciso qualche anno fa in un attentato di camorra proprio nel nostro paese". Non è un caso. L’ attività sportiva fa bene allo spirito e al fisico, ma i suoi effetti positivi si possono riscontrare anche nella società: avvicina gli esseri umani, abbatte ogni tipo di disuguaglianza, stimola la sana e pacifica competizione, distoglie da ogni tipo di violenza. Riprendere e valorizzare le strutture sportive è, perciò, il principale obiettivo dell’ assessore. Organizzare eventi sportivi, creare le condizioni necessarie affinché lo sport non solo sia praticato, ma, laddove possibile, diventi anche un momento di aggregazione per tutta la cittadinanza. Il palazzetto dello sport di viale dei Platani è stato danneggiato da atti vandalistici, ma "la settimana prossima avranno inizio i lavori di recupero" rassicura De Stefano. Così anche il campo da calcetto, che era stato distrutto, sarà nuovamente fruibile.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.