Home > Speciali > Facimm Ammuin! > A Piediterra vincono i neomelodici e il verace Mimmo Dany

A Piediterra vincono i neomelodici e il verace Mimmo Dany

venerdì 7 agosto 2009, di Serena Ruta


Una tradizione che ormai si ripete da anni ma sopratutto un appuntamento che il quartiere di Piediterra non vuole assolutamente far tramontare stiamo parlando della festa in onore della Madonna Della Salute. si è svolta infatti nello scorso weekend in tre giorni tra luminarie, sagre e sopratutto buona musica targata tutta Napoli. Il Neomelodico doc? ebbene si era li, ma se poi non vi accontentate il comitato Festa e il suo presidente Mimmo Cutolo vi accontentano con ben quattro personaggi della musica napoletana.Loro sono Gianluca, Giovanna De Sio, Ciro Colella e a chiudere in bellezza il grande Mimmo Dany. Il 31 si sono aperti i festeggiamenti con una serata tutta classica con l’ esibizione del gruppo etnico Ditirambo, Sabato invece grande serata con i neomelodici. E noi naturalmente non potevano non esserci. siamo andati per voi a questa serata e dopo un primo momento di...mmm...come dire perplessità...ci siamo abientati subito al clima di festa e folklore. Sul palco si sono alternati tutti e quattro gli9 artisti proponendo un vasto repertorio dei cavalli di battaglia, il tutto intervallato dalla presenz afemminile di un aconduttrice davvero spigliata, Giovanna Salvati, che approfittiamo per ringraziare per la disponibilità che ci ha offerto nel farci incontrare gli artisti. Ecco i commenti raccolti per voi dai quattro protagonisti.

CIRO COLELLA "Sono contento che il comitato Festa mi abbia dato l’opportunità di portare la mia musica qui ad Ottaviano, ma sopratutto di avere avuto l’onore di aprire la serata, una grande responsabilità che h afatto sciogliere la mia tensione grazie al pubblico caloroso".

GIANLUCA: "Non è la prima volta che vengo qui ad Ottaviano, è la seconda volta che vengo sempre in onore della festa della Madonna della Salute e questo mi gartifica di tanto perchè vuol dire che il mio pubblico mi cerca e questo per me è davvero una bella emozione. spero di ritornare l’anno prossimo".

GIOVANNA DE SIO: "E’ la prima volat che mi esibisco su questo palco ma ho incontarto tantissimi amici e fans e approfitto per ringraziare chi mi ha portato questi fiori e chi mi ha regalato questo bracciale. Ho avuto l’onore di collaborare con Mario Merola e il ricordo più grande che conservo di lui è nelle parole "canta sempre con il cuore e immedesimati nelle canzoni"."

MIMMO DANY: "Un giorno dissi a mio padre di comprarmi una moto, ma lui, nonostante le mie insistenti richieste, si rifiutò categoricamente, aveva troppo paura che mi poteva accadere qualche incidente, anche perchè proprio in quel periodo avevo appena perso il mio più caro amico in uno di questi maledetti incidenti con la moto. Quindi mi propose di farmi fare un disco invece della moto. Avevo appena 17 anni, il pensiero di espormi ad un pubblico vero mi vergognava tanto, son sempre stato una persona molto timida e riservata, ma non so come, accettai. Feci il mio primo disco, fu stampato e promozionato, il titolo era: CON CHI STAI!....Da quel momento sono nato e stasera ad Ottaviano mi sono divertito sopratutto quando ho visto tutti cantare Abballamme chesta canzone"

La serata si è conclusa con i fuochi d’artificio e il momento più tradizionale è stato con l’accensione delle 10 palomme che hanno ricordato le gare pirotecniche si effettuavano nella cittadina anni a dietro. Un ringraziemnto speciale alla famiglia La Marca e al signor Raffaele che ha creduto nella festa e con collaborazione e professionalità ha accompagnato i canatnti durante la serata, e la security per aver garantito un ottima riuscita della manifestazione.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.