Home > Appuntamenti > Brusciano si prepara a vivere la sua 134° Festa dei Gigli

Brusciano si prepara a vivere la sua 134° Festa dei Gigli

mercoledì 12 agosto 2009, di La redazione


Brusciano. La città si prepara a vivere la sua 134° Festa dei Gigli. La manifestazione, che si svolge in onore di Sant’Antonio di Padova, si terrà a Brusciano, dal 26 agosto al 1° settembre, come ogni anno dal 1875. Una ricorrenza importante per la quale l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Angelo Antonio Romano, si sta impegnando per le ultime rifiniture, in particolare l’assessore allo Sport e Spettacolo Francesco Maione il presidente della commissione Festa dei Gigli Nicola Di Maio con la collaborazione dell’assessore alla Pubblica Istruzione Francesco D‘Amore. Sono sei le associazioni ed i comitati dei Gigli protagonisti di questo grande evento: Croce, Gioventù, Ortolano 1875, Parulano, Passo Veloce e Sant’Antonio. Mercoledì 26 agosto l’apertura in piazza XI Settembre con la celebrazione eucaristica presieduta dal monsignore Luigi Travaglino, con i parroci di Brusciano concelebranti: don Michele Lombardi, don Giovanni Lo Sapio, don Baldo Lombardi. A seguire la tradizionale processione del santo. Giovedì 27 e venerdì 28 la sfilata dei carri allegorici. Sabato 29 la sfilata delle fanfare e l’esibizione dei cantanti e presentazione dei comitati organizzativi dei singoli Gigli. Domenica 30 agosto la “Ballata dei Gigli”. Lunedì 31 agosto e martedì 1° settembre dopo le passeggiate serali, sotto la grotta delle luminarie, ci saranno spettacoli di varietà, danza e concerto finale a sorpresa. Quest’anno si terrà la “II Rassegna Brusciano Danza” con le associazioni e le scuole di ballo cittadini. “L’evento è dedicato alla memoria della coreografa tedesca Pina Baush genitrice del ‘Teatrodanza’ recentemente scomparsa- dichiara il direttore artistico Antonio Castaldo- e vuole contribuire all’arricchimento culturale del programma della Festa dei Gigli”. L’assessore alla Pubblica Istruzione D’Amore ha sottolineato che “nel corso dello spettacolo sanno premiati alcuni studenti delle scuole pubbliche di Brusciano brillantemente affermatisi nell’anno scolastico passato. Vogliamo così innescare virtuosi comportamenti imitativi, nello studio, per la platea dei giovani che pure accorrono numerosissimi in queste belle serate di festa insieme alle loro famiglie”. La chiusura religiosa con la messa del lunedì avverrà alla presenza di Padre Enzo Poiana, Rettore della Pontificia Basilica di San’Antonio di Padova. Un modo questo per ricambiare il Pellegrinaggio e “La Ballata del Gigli di Brusciano” effettuati il 31 maggio scorso sa Padova.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.