Home > Cronaca > Nola, esalazioni area Asi. L’assessore all’ambiente Esposito chiede aiuto (...)

Nola, esalazioni area Asi. L’assessore all’ambiente Esposito chiede aiuto all’Arpac

venerdì 18 settembre 2009, di La redazione


Nola.Un sollecito a provvedere nel più breve tempo possibile e la piena disponibilità a collaborare.
È quanto contiene la nota inviata dall’Assessore all’Ambiente Giuseppe Esposito, all’ASL Na 3 Sud e all’ARPAC, riguardo alle esalazioni maleodoranti che da alcuni giorni affliggono il territorio compreso tra Polvica e l’area industriale di Nola, così come già segnalato dalla locale circoscrizione e dall’azienda Alenia s.p.a., che sta creando gravi disagi e preoccupazione alla popolazione, costretta a convivere con il fastidioso fenomeno.Infatti, nonostante il sopralluogo effettuato da funzionari della ASL di zona, dell’ARPAC e della locale Polizia Municipale, non si sono avuti miglioramenti

Messaggi

  • Nella stessa giornata del 18.09.2009, la Polizia Provinciale di Napoli, a seguito di indagini delegate dalla Procura di Nola, ha sottoposto sotto sequestro preventivo (tuttora in atto) un impianto per il trattamento di oli esausti nella zona ASI Nola-Margliano. Sono in corso dei controlli tecnico-ambientali per verificare le cause che determinano le esalazioni maleodoranti. Tutto ciò a salvaguardia degli stessi addetti dell’azienda, di quelli delle attività vicine, degli abitanti degli agglomerati urbani circondari e dell’ambiente.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.