Home > Cronaca > Somma, 2 giovanissimi arrestati per spaccio di droga

Somma, 2 giovanissimi arrestati per spaccio di droga

martedì 25 settembre 2007, di Gabriella Bellini


SOMMA VESUVIANA – Denaro facile con lo spaccio. Devono averlo pensato due giovanissimi sommesi, uno addirittura minorenne, che ieri sono stati arrestati dai carabinieri di Somma Vesuviana perché detenevano della droga al fine di spacciarla. Sono finiti in manette Salvatore Maiello, 18 anni, ed uno studente di 16 anni grazie alle indagini condotte dai militari della locale stazione. Gli uomini dell’Arma, infatti, avevano svolto diversi e prolungati servizi di osservazione, pedinamento e controllo, quando hanno deciso di sorprendere i due ragazzi “al lavoro”. Li hanno bloccati nella casa di Maiello mentre erano intenti a confezionare droga. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno trovato, ben nascosta in alcuni mobili, 304 grammi di marijuana, 2 bilancini di precisione, 3 coltelli e cellophane utilizzati per il confezionamento della droga, oltre a 5 mila euro in contanti che, secondo gli inquirenti, è il provento dell’attività illecita. Mentre il 18enne è stato accompagnato al carcere di Poggioreale, il giovane studente è finito in un centro di prima accoglienza di Napoli.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.