Home > Attualità > Unione Ciechi

Unione Ciechi

venerdì 13 luglio 2007, di Mina Spadaro


SANT’ ANASTASIA. Ha la sua sede provinciale presso il centro polifunzionale "G. Liguori", in via S. Giseppe, 12, l’ Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Sant’ Anastasia, Volla, Cercola, Massa di Somma e Pollena Trocchia sono i comuni nell’ ambito dei quali opera la sezione "vesuviana" dell’Unione a favore dei ciechi e di persone affette da disabilità visiva. Appunto a favore di chi è affetto da difetti o assenza totale della vista, la Rappresentanza dell’ Unione organizza numerose attività, tra cui: rappresentanza e tutela degli interessi morali e materiali dei ciechi presso l’Amministrazione statale, regionale, gli Enti, le aziende pubbliche e private mediante una continua azione di informazione, sensibilizzazione e di proposta su tutte le tematiche riguardanti la disabilità visiva. Assistenza per la definizione di pratiche per il conseguimento della pensione e/o dell’ indennità di accompagnamento. Obiettivo dell’ Unione, oltre la tutela, è anche l’ informazione, la quale viene effettuata attraverso le scuole e riguarda sia gli alunni che, laddove richiesta, insegnanti, genitori e disabili visivi. È nell’ interesse dell’ Unione anche l’ assistenza informatica per il reperimento, l’ installazione e il funzionamento degli ausili informatici per disabili visivi. Per chiunque fosse interessato è possibile visitare direttamente la sede dell’ Unione il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 16.00 alle 19.00.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.