Home > Cronaca > Somma Vesuviana: 5 chili di marijuana in auto, presi

Somma Vesuviana: 5 chili di marijuana in auto, presi

mercoledì 23 settembre 2009


Somma Vesuviana. Un mese. Tanto sono durate le indagini sullo spaccio di droga, in pieno centro a Somma Vesuviana, dei carabinieri della locale stazione guidati dal maresciallo Raimondo Semprevivo. A finire in manette tre giovani, Giuseppe Pignatiello, Raffaele Tranchese e Ciro Dello Russo, colti in flagranza di reato per uso e spaccio di stupefacenti. I tre, di età compresa tra i 19 ed i 21 anni, sono residenti proprio nella cittadina alle falde del Monte Somma. Risultati poi incensurati, erano da tempo nel mirino delle forze dell’ordine che ne seguivano i movimenti, dopo le diverse segnalazioni giunte al locale comando dei carabinieri sugli strani movimenti che, generalmente di sera, avvenivano intorno al monumento ai caduti nella centralissima piazza Vittorio Emanuele III. L’ operazione è stata eseguita nella tarda serata di lunedì. Era infatti passata da poco la mezzanotte quando gli uomini dell’Arma nell’ambito di un controllo di routine hanno fermato i tre spacciatori all’opera. A quel punto i giovani delinquenti, nel tentativo di sfuggire all’arresto, si sono infilati nelle loro due auto, una fiat bravo ed una smart, e sono fuggiti per le strade della cittadina vesuviana, a quell’ora pressoché deserte. Il rocambolesco inseguimento però è durato poco perché gli uomini dell’Arma sono riusciti a fermarli e ad evitare che potessero far danni anche in virtù dell’asfalto reso particolarmente scivolo dalla sottile pioggia. All’atto dell’arresto sono state rinvenute nell’auto dei malavitosi, successivamente poste sotto sequestro, 5 kilogrammi di marijuana (dal valore compreso tra i 7 e gli 8mila euro) pronta per essere smerciata sul mercato sommese. I tre delinquenti in erba sono in attesa del processo per direttissima. Con questa operazione, diretta e conclusa dai carabinieri della stazione sommese, è stato inferto un duro colpo alla microcriminalità del posto e soprattutto e sono stati rassicurati quei cittadini che da oggi potranno godersi con più serenità piazza Vittorio Emanuele III.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.