Home > Cronaca > Rapinato minore vicino al convento di Nola: catturati due balordi

Rapinato minore vicino al convento di Nola: catturati due balordi

martedì 13 ottobre 2009, di La redazione


Nola: Ancora rapine nel napoletano. Gli agenti del commissariato di polizia di Nola hanno arrestato Luigi Iovino, nolano di 25 anni, e Pasquale Castaldo, savianese di 24, per una rapina ai danni di un minore avvenuta sul Corso Vitale. I due - secondo la ricostruzione della polizia - hanno avvicinato un minore e dopo averlo trascinato in via Santa Chiara nei pressi del vicino convento, minacciandolo con un coltello, gli hanno strappato con violenza un braccialetto ed una collana entrambi d’oro per poi dileguarsi rapidamente.

Appena allontanatasi dal luogo della rapina, la giovane vittima ha fortunatamente incontrato una pattuglia della polizia che, basandosi su un’attenta descrizione dei due malviventi, si è subito messa sulle loro tracce. I due arrestati sono stati sottoposti ad una perquisizione personale che ha portato al ritrovamento di un coltello a serramanico di ben 14 centimetri, subito sequestrato. I due rapinatori, che sono stati anche riconosciuti dalla vittima, ora sono rinchiusi nel carcere di Poggioreale.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.