Home > Attualità > Comunicati Stampa > Nola, il sindaco Biancardi: "Difendere i Gigli, patrimonio storico, (...)

Nola, il sindaco Biancardi: "Difendere i Gigli, patrimonio storico, artistico, religioso e culturale è una nostra priorità".

martedì 13 ottobre 2009, di Comunicato Stampa


In seguito al documento sottoscritto dal presidente dell’associazione “La Contea Nolana”, Antonio Napolitano, indirizzato al sindaco di Nola Geremia Biancardi e all’assessore ai beni culturali, Maria Grazia De Lucia, con il quale si sollecitano gli organi preposti a “proteggere, tutelare e salvaguardare la Festa dei Gigli” dal “vilipendio” che imperversa nei comuni limitrofi con la continua ed incontrollata presenza di obelischi fuori dal territorio nolano, il sindaco Geremia Biancardi ha rilasciato la seguente dichiarazione.“Difendere il patrimonio storico, artistico, religioso e culturale di un territorio è l’obiettivo cardine di ogni amministrazione. Non a caso circa venti giorni fa ho rivolto un appello a giuristi, magistrati, studiosi e professori universitari dell’area nolana per l’istituzione di un comitato tecnico-scientifico di controllo che tutelasse la nostra amata Festa. Ad oggi, sono dieci i giuristi dichiaratisi pronti ad impegnarsi sin da subito in questo difficile compito. A breve, dunque, sarà approntato insieme a loro un serio e rigoroso disciplinare a tutela dell’Evento, ma soprattutto dei nostri sacri obelischi che nulla hanno a che vedere con le imitazioni dei comuni limitrofi e per questo vanno legislativamente protetti con brevetti, diritti d’autore, di immagine ed altro”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.