Home > Attualità > Comunicati Stampa > Nencini (Psi): "Due anni fa i socialisti denunciarono la gestione (...)

Di Lello: Non sono contento di essere stato una cassandra

Nencini (Psi): "Due anni fa i socialisti denunciarono la gestione fallimentare della Campania"

venerdì 23 ottobre 2009, di Comunicato Stampa


“Ha ragione Fassino quando invita a una riflessione su Mezzogiorno e partiti, ma anche se il danno è collettivo, non tutte le forze politiche hanno perso credibilità alla stessa maniera.
Lo afferma il segretario del Psi, Riccardo Nencini”.
“I socialisti, ad esempio, - continua il leader socialista - si sono tirati fuori due anni fa dal groviglio di pratiche e interessi non sempre leciti, che sta strangolando la Campania. Marco Di Lello si dimise da assessore, non per cambiare poltrona, ma per rafforzare la sua denuncia della gestione fallimentare di Bassolino. Non vorremmo ora che il coinvolgimento di Pd e Pdl nel caos della Campania, portasse alla facile conclusione che nel buio tutti i gatti sono grigi, perché così non è.
Per questo oggi – conclude Nencini - possiamo proporci con una credibilità che altri non hanno più, anche alla guida della regione”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.