Home > Cronaca > Fumogeni e torce illuminanti degli ultras sequestrati a Poggiomarino

Fumogeni e torce illuminanti degli ultras sequestrati a Poggiomarino

mercoledì 28 ottobre 2009, di Serena Ruta


Poggiomarino: La Digos della Questura di Napoli ha sequestrato numerosi fumogeni e torce illuminanti. Il sequestro s’inserisce nell’ambito dei controlli effettuati dalla Digos partenopea dopo gli episodi avvenuti lo scorso 18 ottobre allo stadio San Paolo, in occasione della partita Napoli–Bologna, settore curva A. Durante la gara furono esposti diversi striscioni di contestazione, a cui fecero seguito l’accensione di una trentina di fumogeni e l’esplosione di una quindicina di petardi.

Le indagini della polizia, avviate subito al termine dell’incontro, portarono all’identificazione di due ultras di 21 e 31 anni della curva A, sottoposti alla misura del Daspo (divieto di partecipare a manifestazioni sportive) per la durata di 3 anni. Questa mattina gli agenti della Digos all’interno di una villetta, nel comune di Poggiomarino, hanno sequestrato 45 fumogeni e 35 torce illuminanti, nella disponibilità di un giovane 31enne, già sottoposto a Daspo. Il materiale, nascosto in alcune scatole, era molto probabilmente destinato agli ultras azzurri per la partita Napoli–Milan in programma domani sera al San Paolo.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.