Home > Politica > Striano: ordinanza contro i rifiuti. Del Giudice "linea dura contro i (...)

Striano: ordinanza contro i rifiuti. Del Giudice "linea dura contro i trasgressori"

sabato 31 ottobre 2009, di Giovanna Salvati


Striano. Anche il comune di Striano sceglie la linea dura contro l’abbandono dei rifiuti e cosi contro il degrado e il sacchetto selvaggio nelle periferie della cittadina strianese, un ordinanza per mettere fine allo scempio ambientale. Pugno duro e iniziative a tutela del territorio sembrano essere le armi messe in campo dall’amministrazione locale, guidata dal primo cittadino Antonio Del Giudice, che ha emanato un ordinanza che proibisce il deposito dei rifiuti e in modo particolare quelli ingombranti come mobili, serramenti, arredi domestici, e beni durevoli dismessi come frigoriferi, apparecchi domestici televisori, pena una sanzione amministrativa. “Il nostro obiettivo principale non è punire i trasgressori – spiega il primo cittadino Del Giudice – ma creare una mentalità e una cultura che tuteli il nostro stesso ambiente in cui viviamo”. Rispettare l’ambiente per rispettare se stessi sembra essere quindi la linea guida di Del Giudice che dopo le continua segnalazioni di sacchetti e rifiuti di ogni spe4cie in via Caionche ha deciso di usare un pugno di ferro con un ordinanza di manutenzione, gestione e pulizia dell’intero tratto, nei pressi dei binari, e porre cosi un divieto ma soprattutto informare i suoi concittadini che chiunque sversi in quel tratto verrà punito. Non è la prima volta che via Caionche finisce nel mirino dei trasgressori, che considerando quel tratto non centrale ma di periferia credono di sfuggire al meticoloso controllo della polizia municipale che invece, dopo aver predisposto la ripulitura della zona intensificheranno pattugliamenti su quel tratto proprio per prevenire abbandoni. Una cultura, quello dell’abbandono dei rifiuti, che ormai sembra diventare una moda e vede ogni giorno l’intensificarsi di arresti per sversamento illecito di rifiuti, dove è più facile lanciare dalla propria autovettura in corsa una busta colma di rifiuti di ogni genere che invece depositarli negli appositi cassonetti o eseguire la raccolta differenziata.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.