Home > Politica > Terzigno: Auricchio ci riprova. E’ lui il primo candidato a sindaco

Terzigno: Auricchio ci riprova. E’ lui il primo candidato a sindaco

Ieri mattina presentato ufficialmente il primo direttivo del Pdl locale

domenica 8 novembre 2009, di Giovanna Salvati


Terzigno: Nasce il direttivo ufficiale del Pdl nella cittadina terzignese: innovazione, rilancio del territorio e politica attiva gli obiettivi principali del team guidato dal Presidente Francesco Miranda. E’ stato ufficializzato ieri mattina il nuovo direttivo del Popolo delle Libertà, per la prima volta un gruppo formato da professionisti di vari settori con un unico intento che si proietta verso l’imminente voto elettorale ma che, non vuole rappresentare solo un veicolo puramente per le elezioni ma al contrario , essere il punto di riferimento per quanti vogliono fare qualcosa per il proprio paese. “Vogliamo offrire un cambiamento radicale al paese, continuando e in parte recuperando il progetto portato avanti dalla precedente amministrazione – ha commentato il presidente Miranda – ma non vogliamo delineare già un programma politico, al contrario il programma elettorale sarà fatto con i nostri cittadini. Avvicineremo e chiederemo l’aiuto di tutti, ascolteremo le esigenze e le richieste di tutti perché noi saremo la voce di tutti”. Sulla stessa linea è il vicepresidente Alfredo Ranieri “tra gli obiettivi quello di creare una rete fatta di giovani , rappresentare un buon catalizzatore tra i giovani e la politica, riportare ad uno stato di fiducia i cittadini con gli amministratori”. Un nuovo nucleo politico del centro destra che punta già sul proprio candidato, a scendere in campo per il Pdl sarà infatti nuovamente Domenico Auricchio “il direttivo politico del Pdl punta su un progetto politico del centrodestra terzignese che parte dai lusinghieri risultati ottenuti dalla politica del fare, fare presto e bene di Mimi Auricchio: siamo persuasi che la sua ricandidatura a sindaco di Terzigno costituisca quell’unica opportunità politica capace di far riprendere il cammino verso la completa modernizzazione della nostra cittadina”. A comporre la nuova realtà del direttivo del Pdl terzignese saranno il coordinatore Vincenzo, il presidente Francesco Miranda, il vicepresidente Alfredo Ranieri, il segretario Angelo Massa, il vicesegretario Felice Avino, e per i consiglieri Alberto Romano, Giuseppe Pagano, Auricchio Pasquale, Caldarelli Vincenzo Caldarelli. Una testimonianza importante è arrivata dall’ex vicesindaco Francesco Ranieri che ha sottolineato l’importanza della rinascita di un vecchio obiettivo che ora trova l’appoggio ma soprattutto l’unità di più personalità pronte a mettersi in gioco per il oro paese, e con lui l’ex consigliere Peppe De Simone, entrambi pronti a far risorgere degli ideali ma soprattutto della politica attiva sul territorio. “il Pdl c’è – ha concluso Alberto Romano – un gruppo forte e motivato pronto a tutelare il proprio paese ma soprattutto a creare sviluppo e migliorar e il vivere quotidiano con il contributo di quanti vorranno aderire”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.