Home > Cronaca > Stava vendendo cocaina ad un cliente, in manette

Stava vendendo cocaina ad un cliente, in manette

domenica 8 novembre 2009, di Gabriella Bellini


Somma Vesuviana. Ennesimo arresto per spaccio a Somma Vesuviana. E’ guerra aperta da parte dei carabinieri della locale stazione nei confronti di chi ha fatto della droga il suo lavoro. Nuovo fermo in flagranza di reato, i militari hanno tratto in arresto Marco Ernesto Russo, 31 anni, già noto alle forze dell’ordine. Un arresto che arriva al termine di un’attività d’indagine che gli uomini dell’Arma avevano avviato. Russo è un nullafacente ed aveva deciso di guadagnarsi da vivere in maniera illecita, in particolare spacciando. Ed è proprio mentre stava vendendo la droga che i carabinieri lo hanno sorpreso. L’uomo si trovava in via santa Maria del Pozzo ed era intento di vendere sostanza stupefacente ad un acquirente, anche lui di Somma Vesuviana. Il giovane è stato bloccato, la successiva perquisizione messa in atto dai militari ha permesso di rinvenire e sequestrare 5 grammi di cocaina suddivisa in 10 dosi e la somma di mille euro in contanti, una cifra che, secondo gli inquirenti, è certamente il risultato della vendita della droga. Russo è stato poi condotto al carcere di Poggioreale. Nelle ultime settimane sono stati diversi gli arresti per droga condotti a Somma dai carabinieri. L’ultimo, in ordine di tempo, quello di Rita Esposito una casalinga che nonostante fosse agli arresti domiciliari (perchè era stata scoperta appena 15 giorni prima) è finita poi di nuovo in manette sempre per spaccio.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.