Home > Cronaca > Somma Vesuviana, rischio idreogeologico. Per il prefetto Pansa: "Bisogna (...)

Somma Vesuviana, rischio idreogeologico. Per il prefetto Pansa: "Bisogna predisporre gli interventi"

martedì 10 novembre 2009


Somma Vesuviana. Arrivano le prime risposte dalla Prefettura di Napoli alla richiesta di monitoraggio del territorio di Somma Vesuviana da parte del sindaco Raffaele Allocca. Il 13 ottobre scorso infatti, dopo tre ininterrotte giornate di pioggia che avevano provocato frane ed allagamenti, il primo cittadino aveva impugnato carta e penna per riferire del rischio idrogeologico che gravava sulla cittadina sommese. La missiva fu indirizzata proprio al prefetto Alessandro Pansa; al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano; ai ministri della Salute, Maurizio Sacconi, dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo; alla protezione civile; alle forze dell’ordine; alla Regione e alla Gori. Insomma dei rischi furono avvisate tutte le autorità investite del compito di tutelare i cittadini sommesi. A poco meno di un mese è dunque giunta la prima risposta. “L’allarme del sindaco appare quanto mai attuale con riferimento ai recentissimi, tragici avvenimenti che hanno colpito la provincia di Messina” ha scritto Pansa “ma che si sono comunque verificati in altre occasioni con perdite di vite umane anche in questa provincia” ed il riferimento è alla frana di Ischia, nella quale persero la vita quattro persone “ed in province limitrofe come a Sarno” nel quale lo smottamento provocò la morte di 195 persone “ e che impongono un responsabile impegno teso a prevenire le situazioni di possibile rischio. In tal senso” recita la nota della prefettura “ si prega di disporre, per quanto di rispettiva competenza le verifiche sollecitate dal sindaco di Somma Vesuviana estendo gli stessi accertamenti anche sugli altri territori provinciali considerati” affinché “si possa ottenere un quadro il più possibile esaustivo delle situazioni di criticità sul territorio per avviare” ha concluso il prefetto“il completamento degli interventi già intrapresi a salvaguardia della pubblica e privata incolumità”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.