Home > Attualità > Comunicati Stampa > Nola, parte il censimento ed il monitoraggio degli impianti sportivi (...)

Nola, parte il censimento ed il monitoraggio degli impianti sportivi comunali

venerdì 13 novembre 2009, di Comunicato Stampa


Un censimento delle società sportive ed un monitoraggio degli impianti comunali, nonché la modifica dello specifico regolamento che disciplina la gestione delle strutture sportive di proprietà dell’Ente.

È questo l’indirizzo della commissione Pubblica Istruzione, presieduta dal consigliere comunale Pasquale Petillo, che nell’’ultima seduta ha ospitato l’Assessore allo Sport Pietro Arianna.

Quest’ultimo ha indicato i criteri sui quali intende muoversi la neonata commissione “Gestione impianti sportivi comunali”, a partire dalle modifiche e dall’adeguamento regolamento relativo alla gestione degli impianti, perché, come affermato dallo stesso Assessore Arianna “è superato in molti punti, visto che risale al 1999, tanto che gli importi sono ancora segnati in lire”.

A tal proposito si è convenuto che dopo che la stessa commissione “Gestione impianti sportivi comunali” ha apportato le opportune modifiche al regolamento, quest’ultimo sia oggetto di confronto all’interno delle commissioni Pubblica Istruzione, Lavori Pubblici, e Affari Istituzionali.

Tra i vari problemi emersi, quello di una non perfetta conoscenza delle condizioni e del numero degli impianti sportivi di proprietà comunale. Per questo motivo, il Presidente della commissione Pubblica Istruzione, Pasquale Petillo ha proposto un censimento degli impianti. “Credo che per riuscire a capire quali interventi siano necessari – ha aggiunto Petillo – sia imprescindibile un monitoraggio degli impianti di proprietà comunale. Accanto a questo, procedere anche ad un censimento delle società sportive ed associazioni, che ne costituiscono la potenziale utenza”.

Dal canto suo, il consigliere Umberto Bruno della lista civica Etica e Politica, membro della commissione “Gestione impianti sportivi di proprietà comunale” ha affermato come l’intero lavoro debba essere teso a favorire la pratica dello sport, in particolar modo di quello a livello amatoriale. In tal senso, va profuso l’impegno nell’incrementare gli impianti sportivi presenti sul territorio e di potenziare quelli già esistenti.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.