Home > Attualità > Comunicati Stampa > Poggiomarino: Tutelare i più piccoli. Se ne discute Giovedi con le (...)

Poggiomarino: Tutelare i più piccoli. Se ne discute Giovedi con le istituzioni e le associazioni del territorio

martedì 17 novembre 2009, di Comunicato Stampa


Tutelare i diritti dei più piccoli, individuare percorsi che favoriscano le risposte giuste per i più piccoli che ancora oggi troppo spesso rimangono nascosti nell’ombra dell’abbandono. “I diritti dell’infanzia: un dovere per gli adulti”.
Si chiama così il convegno che il Comune di Poggiomarino e
il Movimento per l’Infanzia hanno organizzato per
giovedì 19 novembre alle ore 18,30 presso le Opere
parrocchiali dei Santi Sposi, in via Giovanni Iervolino 115,
a Poggiomarino.

Il convegno rientra nell’ambito delle iniziative nazionali
promosse dal Movimento per l’Infanzia e denominate “Qual
è il senso della vita?”.

Dopo il saluto del Parroco e delle autorità presenti
interverrà Antonietta Cipriano, responsabile territoriale
del Movimento per l’Infanzia, che introdurrà
l’incontro. Seguiranno le relazioni: il professor Biagio
Antonio La Pietra, dirigente scolastico dell’istituto
comprensivo “De Filippo” di Poggiomarino parlerà di
“diritto all’istruzione”, Giovanna e Tonino Ciniglio,
responsabili della casa-famiglia “L’Oasi di Nazareth”,
con sede a Striano, parleranno di “diritto alla
famiglia”, Giuseppe Sorrentino, responsabile
dell’oratorio “San Gaspare Bretoni” di Poggiomarino
parlerà di “diritto al gioco”, un componente
dell’equipe del Centro Antiviolenza dell’Ambito 9, con
sede a Striano, parlerà di “tutela dei minori”.

L’assessore Maria Fantasia, infine, che ha la delega ai
servizi educativi per l’infanzia e la famiglia e svolge la
professione di psicologa, concluderà il convegno parlando
di “bambini e adolescenti tra diritti e risposte
sociali”.

“Da tempo il Movimento per l’Infanzia è attivo anche a
Poggiomarino e ha dato vita a diverse iniziative.
L’amministrazione comunale è vicina al Movimento e
attenta alle politiche per i minori”, spiega l’assessore
Maria Fantasia.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.