Home > Cronaca > Ottaviano: Polizia Municipale 2 - traffico cittadino 0. Questo il bilancio (...)

Ottaviano: Polizia Municipale 2 - traffico cittadino 0. Questo il bilancio del nuovo piano viabilità

domenica 22 novembre 2009, di Giovanna Salvati


Ottaviano. Continua l’opera del nuovo piano di viabilità messo in campo dal comandante della polizia municipale Vincenzo Acerra. Un piano antitraffico partorito meno di un anno fa, dall’insediamento del comandante Acerra e che ora trova concretezza nel mettere in campo tutti i mezzi e le competenze per garantire ai cittadini uno stato di mobilità urbana. Le prime novità si erano avute i primi di novembre con la nuova segnaletica e dispositivi di controlli a cura degli agenti della polizia municipale in via Fontana e Vecchia Sarno, una zona scelta non a caso, ma al contrario. Essendo uno dei punti critici della cittadina per la presenza del cimitero, quale momento migliore per sperimentare il dispositivo che ha cosi riscontrato successo. Ed ora ecco il secondo step. Proprio ieri mattina è entrato in vigore il nuovo dispositivo di controllo e regolarizzazione in via San Giovanni Bosco. Una delle zone più a rischio che da tempo era nel mirino della mancata viabilità. Non a caso la presenza della Clinica Trusso aveva peggiorato lo stato di traffico. Sempre più spesso macchine parcheggiate in tripla fila e alla rinfusa che impedivano il transito normale delle autovetture, inoltre parcheggiatori abusivi diventati ormai un istituzione e la mancanza del rispetto dei sensi di marcia, divieti e quant’altro è un obbligo per il codice della strada. E cosi dopo un attento monitoraggio della zona il comandante ha deciso di riorganizzare anche in questa zona le norme stradali. Integrazione di un dispositivo spartitraffico che al centro della carreggiata segnali il corretto senso di marcia non sembra essere una scelta a caso. Posizionato al centro permetterà che automobilisti indisciplinati facciano continue inversioni di marcia mandano in tilt la circolazione. Inoltre lo spartitraffico supportato dalla rotonda e da una nuova segnaletica impedirà il parcheggio selvaggio delle autovetture che potranno viceversa usufruire di strisce bianche regolate da disco orario. Per il momento il dispositivo sembra non aver creato dissensi tra i cittadini al contrario c’è che finalmente parla di viabilità e sicurezza, un binomio spesso diventato un sogno nella cittadina. Altre saranno le novità che verranno messe in campo il tutto a beneficio dei residenti, pedoni e automobilisti nel rispetto delle norme stradali.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.