Home > Attualità > ERcolano, i giovani e "Radio Siani" insieme contro la camorra

ERcolano, i giovani e "Radio Siani" insieme contro la camorra

martedì 24 novembre 2009, di Domenico Maria


Ercolano. I giovani di Ercolano dicono no alla camorra e si stringono intorno Radio Siani, l’emittente via web con un palinsesto interamente dedicato ai temi della legalità e della lotta alla camorra. Sabato 21 novembre si sono dati appuntamento in corso Resina 62, sede di radio Siani, per dar vita ad una marcia anticamorra cittadina. Un grande striscione con la scritta “Le idee non si fermano con la paura” ha aperto il corteo che si è mosso alle 18.30 e ha attraversato le principali vie della città degli Scavi per concludersi in Piazza Pugliano dove, dinanzi il sagrato della Basilica che da il nome alla piazza, è stato proiettato un cortometraggio di Salvatore Sparavigna dedicato a Roberto Siani ed è stato dato ufficialmente il via alla programmazione della radio anticamorra. Tra gli slogan più urlati dai giovani si udiva “Noi il pizzo non lo paghiamo” a sostegno dell’associazione cittadina antiracket per la quale erano state diffuse ai partecipanti delle magliette bianche con la scritta “Io non pago il pizzo”. Accanto al Sindaco di Ercolano Nino Daniele erano presenti numerosi tra assessori e consiglieri comunali sia di maggioranza che di opposizione nonché il Sindaco di Portici Vincenzo Cuomo e il Vicesindaco di Castellammare di Stabia Nicola Corrado.
Radio Siani è nata lo scorso marzo ed ha sede in un appartamento confiscato ad uno dei clan camorristici locali. La fase di accompagnamento alla nascita della web radio è stata curata dal circolo Arci Peppino Impostato di San Giovanni a Teduccio che ha già dato vita ad una simile esperienza di radio antimafia, Radio Onda Pazza. Durante gli scorsi mesi sempre più numerosi giovani ercolanesi si sono avvicinati alla radio nonostante le numerose difficoltà legate soprattutto alla parziale inagibilità della sede per via dei lavori di ristrutturazione dell’edificio che dovrebbero terminare nei prossimi giorni. Pertanto, quello di ieri si può dire sia stato il vero e proprio avvio delle attività di radio Siani.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.