Home > Sport > Terzigno: Memorial in ricordo di Emilio tra applausi e commozione

Terzigno: Memorial in ricordo di Emilio tra applausi e commozione

mercoledì 25 novembre 2009, di Giovanna Salvati


Terzigno: Un applauso forte, gli occhi velati della moglie Emma e il sorriso delle sue piccole figlie hanno fatto da cornice al Memorial in ricordo di Emilio Ambrosio. Lo sport come momento di aggregazione e divertimento, lo sport che anche e sopratutto Emilio amava e da sempre ne era un fans e accanito promotore . E cosi che sono scesi in campo presso il centro sportivo di via Notilli i familiari e gli amici di Emilio, ma anche semplici cittadini che lo hanno voluto ricordare in un Torneo di calcio a 5 "Memorial Emilio Ambrosio". La manifestazione ha visto la partecipazione di 4 squadre con una presenza numerosissima di spettattori. Sul campo di gioco si sono alternati i tantissimi amici e familiari che lo hanno amato e che continuano a vivere nel suo ricordo "perchè peggio della morte vi è il dimenticarsi di una persona cara", come ha sottolineato un familiare. Appassionato di sport, il buon Emilio da anni si era dedicato con enorme passione al ciclismo. Destino ha voluto che ha vincere il torneo fossero i suoi compagni di avventura, quelli con cui la domenica mattina e durante la settimana si radunava per trascorrere momenti di allegria e di sana competizione macinando centinaia di chilometri, ossia la G.S. Rosa Raffaele. Un leitmotiv, quello di ricordare Emilio che ha rincuorato sopratutto le sue due figlie e della cara moglie Emma che per lui erano "le mie principesse". L’idea nata in particolare al cugino Franco al cognato Luigi ed a tutti quelli che hanno dato la possibilità di vivere una splendida giornata di sport nel ricordo di un "Campione", Emilio vincente sportivo e vincente nella vita, dove seppur per poco tempo ha regalato pillole di vivacità, saggezza e sopratutto di vita.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.