Home > Politica > Ottaviano: anziani e diversamente abili nelle priorità del consigliere (...)

Ottaviano: anziani e diversamente abili nelle priorità del consigliere Crispo

martedì 1 dicembre 2009, di Giovanna Salvati


Ottaviano. “L’aver sostituito nella carica di consigliere comunale il dott.Giovanni D’Ambrosio,rappresenta per me un onore oltre ad essere un onere”. E’ cosi che esordisce il neo insediato consigliere comunale Gennaro Crispo, battezzato tra i banchi della minoranza venerdi sera durante l’assise pubblica. Ed è lo stesso consigliere Crispo a sottolineare lo spessore della supplenza del candidato più discusso quale Giovanni D’Ambrosio espulso dall’esecutivo per le gravanti accuse sul caso Italgest, che lo ha visto cosi coinvolto ed ora destinatario di pena. “Raccolgo un’eredita’ pesante – spiega Crispo - quella di un uomo di grande esperienza politica, conoscitore del territorio ottavianese e delle sue esigenze. Per me – continua Crispo - al contrario,è la prima esperienza politica, comincio un percorso nuovo e mi accingo ad affrontarlo con il massimo impegno”. Non nasconde un pizzico di emozione il neoconsigliere e soprattutto non smette si sottolineare la sua voglia di far politica ai fini puramente finalizzati al bene dei suoi cittadini “Credo nella democrazia, nel confronto costruttivo con la maggioranza per dare risposte positive alle tante attese dei nostri concittadini – commenta Crispo - intendo realizzare gli obiettivi che mi sono posto fin dalla campagna elettorale: avvicinare l’amministrazione ai cittadini,dedicando una particolare attenzione alle esigenze dei singoli rioni non perdendo di vista la frazione di San Gennarello, dove sono nato”. Un supplenza importante che sottolinea l’ipotesi di un valido contributo che lo stesso Crispo, avvocato ormai di fama radicata sul territorio porterà all’interno della compagine della minoranza. “Ritengo che tutto il territorio comunale debba essere coinvolto in un processo di qualificazione necessario per migliorare la qualità di vita dei nostri concittadini. Sono un avvocato previdenzialista e mi occupo dei problemi relativi alle persone anziane e soprattutto relativi ai disabili, voglio mettere questa mia esperienza professionale al servizio dei concittadini più bisognosi,dove per bisognosi intendo proprio le persone anziane e i disabili”. “L’assistenza – conclude il consigliere - infatti non deve essere una carità ma un dovere pubblico di una comunità civile nei confronti dei soggetti più deboli. Spero col mio operato, di non deludere le aspettative di quanti hanno avuto fiducia in me e di guadagnare la stima di quanti ancora non mi conoscono”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.