Home > Attualità > Comunicati Stampa > La regione Campania finanzierà alcuni comuni dell’area nolana per la (...)

La regione Campania finanzierà alcuni comuni dell’area nolana per la costruzione di asili nido

venerdì 4 dicembre 2009, di Comunicato Stampa


Nell’area nolana sorgeranno 5 asili nido pronti ad accogliere 188 bambini. La Regione Campania ha approvato i progetti presentati dalle amministrazioni di Camposano, Liveri, San Paolo Belsito, Tufino e Visciano. Si colma così un gap rilevante, visto che fino ad oggi l’unica struttura pubblica esistente sul territorio è quella di Nola. Un’offerta insufficiente rispetto alla domanda: secondo quanto evidenziato nell’ultimo rapporto sulla natalità realizzato dal dipartimento di prevenzione dell’Asl Napoli 4, nei 14 comuni dell’Ambito 11 su un totale di 4000 bambini con meno di 3 anni sono, infatti, 1600 i figli di madri lavoratrici. In totale le risorse necessarie per la realizzazione delle strutture ammontano a 2milioni e trecentomila euro ed il concorso della Regione oscillerà tra una percentuale che va dall’80 al 90 per cento a seconda del numero degli abitanti del comune destinatario del finanziamento. Il resto sarà a carico delle municipalità. L’intera operazione è stata possibile grazie alla partecipazione al bando pubblicato dalla Regione Campania l’11 maggio del 2009 per concorrere al quale le amministrazioni hanno affidato la progettazione all’Agenzia di sviluppo dei Comuni dell’area nolana ed all’Ufficio di Piano dell’ambito 11. Gli interventi saranno realizzati in strutture già esistenti per le quali sono state previste operazioni di ristrutturazione e di ammodernamento funzionale alla nuova destinazione d’uso. I cantieri resteranno aperti un anno mentre l’inizio dei lavori è previsto per la prossima primavera .

“Con il finanziamento di tutti i progetti presentati – sottolinea il direttore dell’Agenzia, Alfonso Setaro – si consolida il principio dell’integrazione e della messa a sistema dei progetti disegnati. La regione ha premiato la strategia della cooperazione tra i Comuni nell’area nolana rappresenta ormai un valore consolidato”

“Grazie all’intuizione dei Comuni ed al lavoro dell’Agenzia abbiamo – spiega Manolo Cafarelli, assessore al ramo del Comune di San Paolo Belsito – reso un servizio importante a tutta la comunità testimoniando la nostra crescente attenzione nei confronti dell’universo infantile e delle esigenze delle madri lavoratrici”

“Quello degli asili nido – ha evidenziato invece il sindaco di Liveri, Raffaele Coppola – è un progetto che sarà funzionale all’intero territorio. La struttura che sorgerà sul territorio del nostro Comune si pone infatti, visto il numero dei posti disponibili, non solo al servizio dei cittadini residente a Liveri ma anche di quelli che abitano in tutta l’area nolana. Siamo stati capaci, insomma, di tener fede alle nostre promesse elettorali e di rispondere contemporaneamente all’esigenza di fare sistema con le altre municipalità”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.