Home > Attualità > La sfida di "Campania democratica" nel collegio della Città delle (...)

La sfida di "Campania democratica" nel collegio della Città delle Industrie

martedì 2 ottobre 2007


POMIGLIANO D’ARCO. La lista, che sostiene a livello nazionale Walter Veltroni e a quello regionale Tino Iannuzzi, ha presentato ieri sera nella sala Capriccio in piazza Primavera i propri candidati.

Felice Iossa, Michele Caiazzo, Carolina Grimaldi. Mancava soltanto il candidato alla segreteria regionale Tino Iannuzzi al convegno organizzato da Alleanza riformista sul tema: "Nuove energie sull’Italia che cambia". L’esponente campano della lista "Campania democratica per Veltroni" è rimasto bloccato a una convention all’auditorium di Scampia. I tre relatori hanno posto l’accento sull’importanza della nascita del nuovo soggetto politico unico per lo sviluppo della nostra Regione e del nostro Paese.
La serata è stata anche l’occasione per presentare i candidati della lista veltroniana per l’assemblea costituente nazionale e regionale nel collegio della città delle Industrie: Pomigliano d’Arco; Castello di Cisterna; Sant’Anastasia; Scisciano e Somma Vesuviana.
Il capolista per l’assise costituente nazionale è l’ex sindaco e consigliere regionale diessino Michele Caiazzo. Alle sue spalle, c’è l’ex sindaco del Consiglio dei Ragazzi di Pomigliano d’Arco, attrualmente studentessa isacritta al quinto anno del liceo scientifico "Cantone", Cristina Mastropasqua. Gli altri tre candidati sono: Giuseppe D’Alterio (operaio Fiat Auto); Rosa Maiello (avvocato, dirigente Asl Na1 e consigliere comunale di Sant’Anastasia) e Antonio Mocerino (laureando in ingegneria).
Per quanto riguarda la lista per l’assemblea costituente regionale del Pd nel collegio di Pomigliano d’Arco, ci sono: Rosalba Punzo (pediatra, presidente del Consiglio comunale di Sant’Anastasia nella precedente consiliatura); Michelino Caiazzo (direttore Confservizi Campania); Carolina Grimaldi (laureata in biologia e vice- coordinatore provinciale di Alleanza riformista); Pasquale Granata (segretario regionale Anci); Elena Mucerino (architetto); Eduardo Riccio (avvocato, segretario della Quercia a Pomigliano d’Arco); Cettina Bruno (psichiatra, dirigente medico Asl NA4); Mauro Beneduce (imprenditore e consigliere comunale della Margherita a Sant’Anastasia) e Paola D’Angelo (consigliere comunale a Castello di Cisterna).
"Siamo l’unica lista a essere uscita pubblicamente da una settimana- ha affermato Michele Caiazzo-. Abbiamo rispettato l’alternanza tra uomini e donne, inserendo persone della politica, del mondo dell’imprenditoria, delle istituzioni e della società civile".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.