Home > Appuntamenti > Somma Vesuviana: Circolo del Buon Governo, quando fare beneficenza è anche (...)

Somma Vesuviana: Circolo del Buon Governo, quando fare beneficenza è anche divertente

sabato 12 dicembre 2009


Somma Vesuviana. Una serata benefica per aiutare chi purtroppo è in difficoltà a Somma Vesuviana. Questo è l’intento dei giovani del “Circolo del Buongoverno” della cittadina sommese i quali, ieri nel corso di una conferenza stampa, hanno presentato l’iniziativa “Aggiungi un posto a tavola”. La serata benefica si terrà il 19 dicembre prossimo al Baxter di Somma Vesuviana. L’iniziativa prevede una cena buffet seguita da una sorta di percorso dance tra i pezzi d’arte e d’arredamento del negozio divenuto negli anni, tra gli appassionati del genere, vero e propria icona glam del vesuviano. A sintetizzare la bontà dell’iniziativa è stato Vittorio De Filippo, presidente della locale sezione del Circolo, nonché capogruppo nel consiglio comunale sommese del Pdl. “Questa non è la prima volta che noi del Circolo ci cimentiamo con serate benefiche. Il nostro non vuole essere semplicemente un momento di aggregazione o di divertimento, ma anche di costruzione. Costruzione” ha proseguito il giovane avvocato “di un connubio tra l’impegno civico e la mondanità positiva giovanile”. I termini pratici del progetto li ha illustrati lo stesso presidente: “Abbiamo individuato, in collaborazione con l’ufficio delle politiche sociali del nostro comune, una decina di persona della nostra cittadina che purtroppo, quotidianamente, hanno difficoltà a reperire un pasto caldo. Persone che spesso oltre a difficoltà economiche vivono anche sole. Noi” ha proseguito De Filippo “con l’incasso della serata contiamo di fornire per almeno un anno un pasto completo a queste persone”. In questo progetto però anche l’amministrazione comunale dovrebbe dare il proprio contributo. “Si, l’amministrazione oltre al patrocinio morale che ci ha già fornito potrebbe intervenire integrando la somma raccolta”. Non solo l’amministrazione però sarà partner dell’iniziativa benefica. “Ci sono infatti” come spiega De Filippo “una serie di partner ufficiali (da R.C. auto a Vesuvio petroli, da Cerciello auto ad Ivanauto, dalla Calcestruzzi Vesuvio alla Gioielleria di Vincenzo Improta e a Cogefid, passando per l’Enoteca il Gocciolatoio fino alla Maison De Vita n.d.r.) i quali, oltre al notevole contributo economico hanno messo a disposizione anche dei prodotti i quali, nel corso della serata, saranno sorteggiati”. L’ultimo ringraziamento De Filippo lo ha poi riservato ai ragazzi delle protezioni civili sommesi i quali “Si occuperanno nel corso di tutto l’anno di distribuire a domicilio i pasti alle persone bisognose”. L’augurio del presidente “è quello di vedere una massiccia presenza di giovani che entusiasti, con la loro partecipazione, potrebbero dare un piccolo, significativo contributo alla nostra collettività”. Per la cronaca, la sottoscrizione per partecipare alla serata parte da 10 euro e per acquistare i biglietti bisogna rivolgersi direttamente alla sede del Circolo del Buon Governo in piazza Vittorio Emanuele III

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.