Home > Cronaca > Custodiva 250 chili di botti illegali, vedova 58enne denunciata

Custodiva 250 chili di botti illegali, vedova 58enne denunciata

domenica 20 dicembre 2009, di La redazione


Sant’Anastasia . Continua l’opera dei carabinieri contro la vendita di fuochi d’artificio illegali. A Sant’Anastasia i militari della locale stazione hanno denunciato, in stato di libertà, una donna di 58 anni, anastasiana per detenzione illegale di botti proibiti. Gli uomini dell’Arma hanno effettuato una perquisizione domiciliare in un deposito di proprietà della 58enne, e qui hanno trovato un patrimonio in botti illegali. Bel 250 chili di materiale pirotecnico, infatti, è stato trovato dai carabinieri nascosto in diverse scatole. Tutti prodotti pronti ad essere commercializzati anche se pericolossimi perchè vietati dalla legge.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.