Home > Politica > Somma Vesuviana, è guerra di manifesti nella cittadina sommese

Somma Vesuviana, è guerra di manifesti nella cittadina sommese

lunedì 28 dicembre 2009


Continua, nonostante le festività natalizie, lo scontro a colpi di manifesti tra la maggioranza di centrodestra del sindaco Allocca e la minoranza consiliare. Quest’ultima qualche giorno fa ha attaccato il primo cittadino con un manifesto dal titolo ironico: “Pacco di Natale n.2”.Tra i punti contenuti dall’affiche c’è la questione della gara per l’appalto dei rifiuti da oltre 26 milioni di euro vinta dall’Igiene Urbana che, secondo l’opposizione, “L’autorità per la vigilanza sui contratti pubblici ha chiesto formalmente di rivedere per la risibilità del ribasso nell’offerta attestato sull’1,2%”. A finire nella mire dell’opposizione ci sarebbe anche l’approvazione “di pratiche edilizie per attrezzature pubbliche, senza passare per il consiglio comunale, che provocherebbero stravolgimenti senza guardare alle priorità della cittadinanza”.La pratica in questione sarebbe, stando sempre alla minoranza, quella degli 80mila metri quadri del Villaggio Augusteo. In ultimo l’opposizione ha messo in evidenza “la lotta di potere interna alla maggioranza finalizzata alla realizzazione di scopi estranei al bene comune”. Ed il riferimento è sia alle dimissioni di Giuseppe Di Palma da vicepresidente del Consiglio e sia alla costituzione di un nuovo gruppo consiliare all’interno del Pdl formato proprio da Di Palma, da Alfonso Allocca e da Riziero Esposito. Per contro anche la maggioranza ha pubblicato un proprio manifesto. Differente il taglio di quest’ultimo nel quale sono in effetti elencati i risultati fin qui raggiunti dal governo cittadino guidato dal sindaco Allocca. Così nell’elenco si scorgono realizzate: La raccolta differenziata, il rifacimento dei marciapiedi di via Aldo Moro, il Siad, la riqualificazione del Castello D’Alagno e l’Isola ecologia. I P.I.P., una modifica alla Tarsu, e la riqualificazione del quartiere Casamale invece , sempre secondo il manifesto, sarebbero in via di realizzazione.

Messaggi

  • ma perché Allocca non scende nel merito degli argomenti denunciati dalla minoranza ?
    Sull’accusa di nepotismo non ha nulla da dire? E sulla gara irregolare dei rifiuti ?
    Viene a vantarsi di opere progettate e cantierate dalle amministrazioni precedenti , o dal commissario prefettizio, come nel caso dell’isola Ecologica.
    Ma ha preso i sommesi per fessi ?

  • come al solito la maggioranza del patron Allocca vende fumo.
    La raccolta differenziata ( Somma viene definita da Allocca un comune virtuoso e quindi per premio regala ai cittadini sommesi un aumento della TARSU , regala il pagamento della stessa per l’anno 2008 a settembre 2009 e per l’anno 2009 a dicembre 2009, regala poi il pagamento della TARSU sui garage con una retroattività di cinque anni ,provvedimento mai applicato da nessun sindaco precedente di qualsiasi appartenenza politica , è proprio una pensata di ALLOCCA complimenti........),la casa di riposo è ferma da anni con notevoli aggravi di spese da parte dei cittadini sommessi, suola don minzoni e parcheggio due torri bloccati per mancanza di documentazione nel primo caso e difetto di gara nel secondo ( la responsabilità del dirigente preposto addirittura non se ne parla proprio forse è un amico o un’amica ....................),si potrebbero elencare cose non realizzate fino a domani la verità è che questo sindaco non crea niente forse porta a compimento qualche idea o progetto dei suoi precedessori , loro o lui fate Voi vendono o vende solo fumo........ AUGURI

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.