Home > Attualità > “Un dizionario per conoscere la storia, la cultura e la vita sociale dei (...)

“Un dizionario per conoscere la storia, la cultura e la vita sociale dei comuni della Provincia"

giovedì 4 ottobre 2007


NAPOLI. Lo ha detto il presidente della Provincia di Napoli, Dino Di Palma, nel corso della presentazione dell’opera “Repertorio-Dizionario dei Comuni della Provincia. Storia, società, cultura” curato da Guido D’Agostino ed edito da Paparo edizioni, alla quale ha partecipato l’assessore ai beni culturali e paesaggistici, Antonella Basilico.

L’iniziativa rientra nel fitto calendario di manifestazioni organizzato per celebrare il bicentenario della Provincia di Napoli 1806-2006 e segue la mostra documentaria "Due secoli della Provincia/Due secoli nella Provincia" ancora in corso nella chiesa dell’Incoronata.
L’opera consiste in due tomi, per oltre mille pagine complessive, e raccoglie singole mini-monografie riguardanti ciascun Comune, articolate in tre ambiti tematici:
- Storia: lineamenti generali della storia del sito dalle origini al 1945, segnalando le fasi salienti dell’antichità, dell’antico regime, dell’Ottocento e della prima metà del Novecento.
- Società e governo locale: dal 1946 a oggi, sulla scorta delle informazioni desunte dai censimenti decennali, ed altre fonti statistiche, intrecciando l’evoluzione del profilo socio-statistico con il comportamento elettorale e le forme del governo locale.
- Patrimonio culturale: intendesi il patrimonio culturale, antropologico e artistico o monumentale (ma anche riti, feste, tradizioni; uomini o donne illustri, specificità linguistiche o di costume, o del territorio in senso lato).
Il primo tomo contiene i Comuni ricompresi nelle aree flegrea, torrese, sorrentina e vesuviana (in totale 48); nel secondo, tutti gli altri, inclusa Napoli (44). I 92 Comuni sono stati suddivisi in 10 zone, selezionate sulla base di caratteristiche omogenee: area flegrea (Bacoli, Barano d’Ischia, Casamicciola Terme, Forio, Ischia, Lacco Ameno, Monte di Procida, Pozzuoli, Procida, Quarto, Serrara Fontana); area giuglianese (Calvizzano, Giugliano in Campania, Marano di Napoli, Melito di Napoli, Mugnano di Napoli, Qualiano, Villaricca); area frattese (Casandrino, Frattamaggiore, Frattaminore, Grumo Nevano, Sant’Antimo); area afragolese (Afragola, Arzano, Caivano, Cardito, Casavatore, Casoria, Crispano); area pomiglianese (Acerra, Brusciano, Casalnuovo di Napoli, Castello di Cisterna, Mariglianella, Marigliano, Pomigliano d’Arco, Volla);
area nolana (Camposano, Carbonara di Nola, Casamarciano, Cicciano, Cimitile, Comiziano, Liveri, Nola, Palma Campania, Roccarainola, San Paolo Bel Sito, San Vitaliano, Saviano, Scisciano, Tufino, Visciano); area sorrentina (Agerola, Anacapri, Capri, Casola di Napoli, Castellammare di Stabia, Gragnano, Lettere, Massa Lubrense, Meta, Piano di Sorrento, Pimonte, Santa Maria La Carità, Sant’Agnello, Sant’Antonio Abate, Sorrento, Vico Equense); area vesuviana (Cercola, Massa di Somma, Ottaviano, Poggiomarino, Pollena Trocchia, San Gennaro Vesuviano, San Giuseppe Vesuviano, San Sebastiano al Vesuvio, Sant’Anastasia, Somma Vesuviana, Striano, Terzigno); area torrese (Boscoreale, Boscotrecase, Ercolano, Pompei, Portici, San Giorgio a Cremano, Torre Annunziata, Torre del Greco, Trecase) e Napoli.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.