Home > Attualità > Comunicati Stampa > Scavi Pompei: interrogazione della Bossa (PD) per il crollo di una gru che (...)

Scavi Pompei: interrogazione della Bossa (PD) per il crollo di una gru che ha danneggiato dei reperti

lunedì 25 gennaio 2010, di Comunicato Stampa


Pompei - Un’interrogazione urgente al ministro dei Beni culturali Bondi ’sull’incredibile crollo di una gru negli scavi di Pompei, che avrebbe danneggiato reperti archeologici e affreschi’. L’annuncia Luisa Bossa, deputata Pd ed ex sindaco di Ercolano.’Si sta cercando di mettere la sordina ad un evento incredibile - dice l’on. Bossa - da fonti riservate ho saputo che il crollo dello scorso 18 gennaio sarebbe stato causato da lavori frettolosi alla Casa dei casti amanti, ordinati dal commissario Fiori in vista di una imminente visita del presidente del Consiglio Berlusconi. La gru utilizzata per i lavori sarebbe stata posizionata male, su una superficie non idonea, un terreno friabile che sotto la pioggia, ha ceduto facendo crollare trenta metri di muro antico in prossimita’ di Via dell’abbondanza, causando danni gravi a resti archeologici ed affreschi.
’Mi chiedo - aggiunge - come sia possibile che all’interno degli scavi archeologici si proceda in modo cosi’ approssimativo e che a farlo sia una struttura che ha lavorato con la Protezione civile, la quale, meglio di altri, dovrebbe conoscere le insidie di cantieri messi su frettolosamente. Oltre tutto, pare, che dal crollo siano affiorati nuovi resti, addirittura un colonnato, e che, pero’, si stia cercando di mettere tutto a tacere. Chiedero’ al Ministro Bondi di fornire notizie chiare e una spiegazione dell’accaduto. L’interrogazione sara’ anche l’occasione per fare finalmente luce sullo stato di incuria degli scavi di Pompei, a cui da troppo tempo manca una strategia complessiva di valorizzazione e tutela’"

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.