Home > Politica > S.Anastasia, il Pdl si divide la Sinistra si compatta

S.Anastasia, il Pdl si divide la Sinistra si compatta

lunedì 1 febbraio 2010, di Gabriella Bellini


Sant’Anastasia. Se da una parte il Pdl anastasiano si "contende" il simbolo elettorale, dall’altra il centrosinistra tenta di ricompattarsi. In particolare è proprio la Sinistra ad essere più concreta. “Per una nuova stagione politica”, è il titolo del documento che la Federazione della Sinistra, Sinistra ecologia e Libertà e il Ps hanno reso pubblico nei giorni scorsi. “I partiti e i movimenti della Sinistra”, scrivono, “di fronte alla crisi istituzionale, politica ed economica che attraversa Sant’Anastasia, in risposta ai silenzi ed allo stato confusionale della politica locale, hanno avviato un percorso di aggregazione e confronto. Progettiamo e costruiamo insieme un paese diverso che sappia ridare dignità e orgoglio ai propri cittadini per rilanciare l’economia ed il lavoro e che abbia il coraggio di puntare sull’ambiente e sulla cultura per ridare ai giovani l’entusiasmo di essere protagonisti”. Da qui la decisione di convocare un’assemblea pubblica domani2 febbraio alle ore 18,30 presso il Centro di arte e cultura vesuviana (ex Pascarella alla Pineta).

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.