Home > Politica > Poggiomarino. Rimpasto in giunta: ecco i nuovi assessori

Poggiomarino. Rimpasto in giunta: ecco i nuovi assessori

giovedì 11 febbraio 2010, di Giovanna Salvati


Poggiomarino. Sono il professor Francesco D’Avino, già preside del liceo “Tito Lucrezio Caro” di Sarno, e l’architetto Angelo Massa i due nuovi assessori della giunta guidata dal sindaco Vincenzo Vastola. Un rimpasto, quello di giunta partito nei giorni scorsi e conclusosi, ieri mattina, quando sono state ufficializzate, le nuove cariche. D’Avino e Massa quindi prendono il posto di Maria Fantasia e Salvatore Palmieri, entrambi dimissionari. Nel contempo, il primo cittadino ha anche provveduto ad una nuova e diversa distribuzione delle deleghe. Pertanto, la giunta risulta ora così composta: Assessore Franco Carillo, vicesindaco e deleghe alla salute pubblica, ambiente, servizio civile, affari generali, rapporti con enti sovracomunali, finanze e tributi, bilancio e programmazione economica, finanziamenti e programmi dell’Unione Europea, partenariato pubblico-privato, finanza di progetto; Assessore Giuseppe Di Sarno, deleghe alle politiche del lavoro, politiche sociali, assistenza sociale, invalidi civili, area mercato, tutela degli animali; Assessore Ciro Raffaele Guadagno, deleghe alle politiche per l’agricoltura, manutenzione strade, parchi, giardini e pubblica illuminazione; Assessore Antonio Vorro, deleghe all’urbanistica e condono, Puc, Sicurezza sociale, immigrazione, politiche ed interventi per l’accoglienza e l’integrazione, servizio idrico integrato, edilizia sportiva; Assessore Michele Giacometti, deleghe a fiere e mostre, promozione del territorio, attività produttive, politiche energetiche, città ciclabile, sport e tempo libero, Parco fiume Sarno, Istituzioni Comitati di Quartiere e rapporti con i Quartieri, avvocatura, polizia municipale e protezione civile, Ambito 9 ex legge n.328/2000, Iacp; Assessore Francesco D’Avino, deleghe alle relazioni internazionali e gemellaggi, cultura, associazionismo, pubblica istruzione e formazione scolastica, edilizia scolastica, servizi socioeducativi per l’infanzia e la famiglia, pari opportunità e cultura delle differenze, personale e risorse umane, politiche per il turismo; Assessore Angelo Massa, deleghe ai lavori pubblici ed espropri, cimitero e informatizzazione, ecologia, beni archeologici. Il battesimo dei neo insediati assessori sarebbe dovuto avvenire proprio nella serata di ieri durante la convocazione dell’assise pubblica ma il mancato raggiungimento del numero legale non ha permesso lo svolgimento della seduta che è stata cosi rimandata in seconda convocazione.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.