Home > Cronaca > Striano. Il Ministro Carfagna madrina per i registri civili

Striano. Il Ministro Carfagna madrina per i registri civili

martedì 16 febbraio 2010, di Giovanna Salvati


Striano. Ha voluto essere lei la madrina del rientro in casa dei registri dello Stato Civile che risalgono al 1809 ritrovati da due studiosi strianesi dopo 200 anni presso l’Archivio di Stato di Napoli. Stiamo parlando della candidata capolista del Pdl alle prossime elezioni regionali, il ministro Mara Carfagna arrivata ieri mattina nella cittadina strianese. La giovanissima onorevole, Ministro alle Pari Opportunità è stata accolta da una folla di cittadini, tra i quali in primis il sindaco Antonio Del Giudice e il coordinatore del Pdl, l’Assessore Vincenzo Cordella. Ma prime fra tutte le giovanissime donne dell’associazione vicina al Pdl, Penelope. La Carfagna ha cosi sottolineato il momento importante e il battesimo che l’ha investita accogliendo i tre registi, ma non ha poi perso occasione per rimarcare la grande prova che le aspetta. Una scelta importante e significativa come ha lei stessa spiegato “La mia discesa in campo dimostra che lo stato c’è e continuerà a fare la sua parte. Voglio rassicurare il popolo campano che continueremo a lavora per risolvere i problemi della regione. A Roma batterò i pugni sul tavolo e chiederò di risolvere i problemi della Campania”. Poi il suo appello è stato rivolto alle donne “Alle donne dico che non possiamo più tirarci indietro. Dobbiamo entrare con prepotenza nel complicato mondo della politica contribuendo con la nostra tenacia e competenza a ridare dignità a questa regione. La politica ha bisogno di noi, anche qui a Striano.” Contento per il successo raggiunto lo stesso primo cittadino “è per Striano un grande giorno, una grande conquista per la visita di un Ministro – ha commentato il sindaco Antonio Del Giudiceche con testardaggine e caparbietà ha deciso di scendere in campo, un esempio per i cittadini strianesi, per noi tutti”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.