Home > Cronaca > Palma Campania. Ruba pannelli fotovoltaici. In manette un 31enne

Palma Campania. Ruba pannelli fotovoltaici. In manette un 31enne

mercoledì 17 febbraio 2010, di Giovanna Salvati


Palma Campania. Aveva rubato pannelli fotovoltaici ma ieri durante un controllo è stato arrestato dai carabinieri. Una refurtiva non consueta, quella dei pannelli fotovoltaici, ma che avrebbe prodotto un incentivo compenso economico a chi li avrebbe rimessi sul mercato. E’ stato sorpreso mentre era a bordo di un furgone ma dopo l’alt dei militari non si è fermato dandosi ad una rocambolesca fuga. Una scena di azione degna dei migliori film polizieschi e cosi ieri pomeriggio i carabinieri della locale aliquota radiomobile di Nola, coordinati dal Capitano Andrea Massari, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per resistenza a pubblico e ricettazione Azzouz Nouredine, marocchino, 31enne, residente ad Eboli, nel salernitano. I militari dell’arma hanno infatti sorpreso l’uomo a Palma Campania mentre stava transitando in via Ponte di Napoli a bordo di un furgone in compagnia di due complici. Azzouz , che in quell’istante conduceva il veicolo non si è fermato all’alt intimatogli dai carabinieri e si è cosi dato ad una precipitosa fuga per le vie del centro, tentando di speronare l’autovettura militare. Una corsa sfrenata di circa dieci minuti. Raggiunto dopo un lungo inseguimento, Azzouz ha abbandonato il mezzo tentando la fuga a piedi. Ma la tempestività dei militari è prevalsa ed è stato cosi prontamente bloccato. L’uomo è stato perquisito dai militari che hanno cosi rinvenuto sul furgone 98 pannelli foto-voltaici compendio di furto denunciato il 13 febbraio alla
stazione dei carabinieri di Ascea Marina da un 65enne di Vallo della Lucania. L’uomo è stato associato alla casa circondariale di Poggioreale in attesa di rito di direttissima. Il proprietario del furgone è stato denunciato per simulazione di reato avendo falsamente denunciato il furto del mezzo. Nello stesso contesto operativo insieme ad Azzouz sono stati sorpresi e tratti in arresto per inottemperanza all’ordine di espulsione dal territorio italiano due cittadini marocchini che non erano rimpatriati nonostante fosse stato loro intimato dai questori di Salerno e Agrigento.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.