Home > Cronaca > Nonni civici, in 32 impegnati nelle scuole stabiesi

L’assessore Mariella Parmendola: “Gli anziani sono una risorsa importante per la nostra città"

Nonni civici, in 32 impegnati nelle scuole stabiesi

martedì 9 ottobre 2007, di Gabriella Bellini


CASTELLAMMARE DI STABIA - Trentadue “nonni civici” sono stati impiegati dal Comune all’uscita delle scuole. Tra i loro compiti quello di vigilare i ragazzi all’ingresso degli istituti, aiutare i più piccoli ad attraversare la strada e ciò che più conta, impegnano il loro tempo in un servizio utile alla collettività. Il servizio è partito il 1 ottobre in base ad un progetto messo a punto dall’assessorato alle Politiche Sociali grazie al quale 32 stabiesi, over60, saranno impegnati per l’intero anno scolastico.“Gli anziani sono una risorsa importante della nostra città- sottolinea l’assessore Mariella Parmendola, “Una ricchezza in termini di esperienza e conoscenze. Troppo spesso però all’età matura corrisponde l’isolamento e un senso di inutilità. Con il progetto ‘Nonni
Civici’ puntiamo a spezzare la solitudine e a coinvolgere gli over60 in attività utili alla città”.
“Quest’anno- conclude l’assessore- siamo riusciti a far partire il progetto sin da ottobre, anche alla luce dell’esperienza positiva maturata gli anni scorsi”.
— 

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.