Home > Attualità > Rifiuti, novantamila euro per la raccolta differenziata

Rifiuti, novantamila euro per la raccolta differenziata

giovedì 11 ottobre 2007


POMIGLIANO D’ARCO. Sono parte di un finanziamento di 160 mila euro erogato dalla regione Campania distribuito tra la città delle Industrie e i Comuni di Castello di Cisterna e Boscoreale. Le tre amministrazioni cittadine avevevano sottoscritto un protocollo d’intesa tempo fa.

Il Consiglio comunale di Pomigliano d’Arco ha stabilito di investire la propria comprando materiali e creando progetti informativi e
pubblicitari per incentivare la raccolta differenziata sul territorio. l’obietivo è quello di arrivare a un’alta percentuale di raccolta differenziata, in modo da ottenere anche finanziamenti nazionali ed europei. Il comune di Pomigliano d’Arco è sempre stato il capofila nel settore ambientale, infatti l’assessorato all’Ambiente Mino Iorio
ha organizzato campagne di sensibilizzazione ambientale e le
domeniche ecologiche. "Un opportunità per la nostra cittadina , che cercheremo di utilizzare e sfruttare al meglio in modo da sensibilizzare i
cittadini", queste le parole dell’assessore al Bilancio Pina Ciccarelli. "Si tratta di un importante, adempimento, votato all’unanimità che consentirà di rilanciare i progetto di raccolta differenziata, ma soprattutto in questo periodo di crisi avremo la possibilità di limitare il danno ambientale", dichiara il presidente della commissione bilancio, il consigliere comunale Nicola Manna. (Enrico Arcone)

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.