Home > Cultura > Napoli, l’associazione "Un Patto per la vita" da "Un calcio alla (...)

Napoli, l’associazione "Un Patto per la vita" da "Un calcio alla droga"

lunedì 19 aprile 2010, di Felicia Liguori


Napoli. “Un calcio alla droga”: è questo il nome del progetto dell’associazione “Un Patto per la Vita” che ha organizzato un quadrangolare per il 21 aprile, alle ore 19, presso lo stadio Collana.
A scendere in campo una squadra composta da ex calciatori del Napoli, la squadra femminile di calcio Carpisa, una selezione di giornalisti napoletani e la squadra Superò.
I proventi dei biglietti e le donazioni serviranno per aiutare i ragazzi delle zone più disagiate della città, iscrivendoli ad una scuola di calcio sportiva, insegnando loro il rispetto per se e per gli altri, l’amore per lo sport, il rispetto delle regole e, soprattutto, per educarli contro la droga.
Il progetto “Un calcio alla droga”, ha l’obiettivo di effettuare un sempre più attento monitoraggio delle famiglie con disagi sociali al fine di aiutare i più giovani nel difficile processo educativo, offrendo loro spazi di socializzazione e di accoglienza ricreativa ed educativa.
“Un Patto per la Vita” è un’organizzazione che promuove e sostiene progetti ed iniziative in tutto il mondo per aiutare e sostenere i bambini poveri, ammalati, senza istruzione o che vivono in particolari condizioni sociali.
Per ritirare i biglietti e fare le proprie donazioni ci si può recare presso la palestra San Paolo, sita nello stadio Collana.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.