Home > Politica > San Giuseppe Vesuviano. Ricorso al Tar: il 12 maggio la sentenza (...)

San Giuseppe Vesuviano. Ricorso al Tar: il 12 maggio la sentenza definitiva

martedì 20 aprile 2010, di Giovanna Salvati


San Giuseppe Vesuviano. Il giorno tanto atteso è alle porte. E’ stabilito infatti per il giorno 12 Maggio, alle ore 10,00 il tavolo di discussione presso il Tar di Napoli, che vedrà al centro del dibattito il ricorso, presentato dall’ex primo cittadino di San Giuseppe Vesuviano, Antonio Agostino Ambrosio, contro lo scioglimento del consiglio comunale. Il documento presentato al Tar porta la firma in calce di sedici componenti dell’ex giunta e consiglio di Ambrosio, tra assessori e consiglieri comunali. E cosi i legali si preparano a difendere a toni duri e decisi le tesi che hanno portato allo scioglimento del consiglio con accuse forti quali quelle sull’infiltrazione camorristica. A difendere Ambrosio e i suoi ex amministratori finiti sul patibolo dell’opinione pubblica e giudiziaria saranno gli avvocati Lorenzo Lentini e Sabatino Rainone, dall’altra parte vi sarà l’Avvocatura dello Stato col suo legale, l’avv. Paolo Di Fruscio, che ribadirà le tesi del Ministero dell’Interno sui presunti condizionamenti della criminalità organizzata sulla gestione dell’Ente. A presiedere in aula ci sarà il presidente del tribunale, Antonio Guida, che con un’ordinanza del 3 febbraio scorso, ha acquisito l’intera documentazione stilata dalla commissione d’accesso, la stessa che di seguito ha poi spaccato il palazzo municipale nei mesi scorsi, una relazione che arrivata sul tavolo del ministro dell’Interno ha dato il colpo di grazia con lo scioglimento del civico consesso di San Giuseppe. La prima udienza si era tenuto lo scorso 24 febbraio quando a riunirsi era stato il collegio giudicante, presieduto dal giudice Fabio Donadono. Ed ora il 12 maggio, in un’udienza pubblica, vi sarà la sentenza finale, cui potrà seguire eventualmente l’appello al Consiglio di Stato. A dimostrarsi fiducioso, come sempre, è l’ex tricolore della cittadina Antonio Agostino Ambrosio che in questi mesi si è sempre dimostrato fiducioso e convinto che si è detto molto fiducioso e aspetta “il risultato che finalmente darà giustizia alla verità e alla trasparenza dell’operato in questi mesi”. Nel frattempo nei giorni scorsi è stato nominato il nuovo segretario generale, ad essere nominata è stata la dott.ssa Carmela Zanni, che ufficialmente si insedierà venerdi mattina. La Zanni sostituisce la dottoressa Daniela Vuosi, in carica dal 2005.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.