Home > Politica > Chiesti 2 milioni di euro per recuperare il mattatoio comunale

S.Anastasia. Appena insediato il sindaco presenta un progetto per giovani e immigrati

Chiesti 2 milioni di euro per recuperare il mattatoio comunale

venerdì 23 aprile 2010, di Gabriella Bellini


Sant’Anastasia. Da poche ore al lavoro il sindaco ha subito attivato due progetti importanti, il primo per la ristrutturazione dell’ex mattatoio, l’altro per la sistemazione e pulizia dei regi lagni. A comunicarlo è proprio il neo sindaco, Carmine Esposito, nel giorno del suo insediamento ufficiale a Palazzo Siano.
“Mi sono già interessato di due cose degne di attenzione”, ha spiegato, “ho prodotto la richiesta di finanziamento per la risistemazione dell’ex mattatoio comunale. Abbiamo chiesto due milioni di euro per sistemare la struttura, che oggi è un ricettacolo di rifiuti, e trasformarlo in una cittadella per i giovani e gli immigrati, dove ci sia una biblioteca telematica e piattaforma digitale. Possiamo sperare di ottenere il finanziamento per aprire uno sportello di servizi per gli immigrati regolari, ma per farlo bisogna recuperare il mattatoio, e nel progetto è stata inserita anche la realizzazione di un centro destinato ai giovani, dove contiamo di creare una biblioteca telematica, sportelli di servizi per i giovani, ma anche strutture ricettive che facciano da luoghi di aggregazione, come bar, pub o anche pure un ristorante”. L’altra vicenda riguarda l’ambiente.
“Ho preso parte ad una riunione con l’Arpac, il Consorzio di Bacino e altri sindaci”, ha aggiunto Esposito, “per fare in modo che anche la nostra città rientrasse nei fondi destinati alla bonifica dei regi lagni. E’ presto i lavori di pulizia cominceranno, nel lagno Spirito e in quello Sorbo”. Ma il sindaco ha anche parlato di altri temi “caldi”. “Ho verificato che la situazione amministrativa dell’Amav rasenta il fallimento”, ha spiegato, “è uno dei problemi più spinosi che dovremo affrontare e risolvere. Dovrebbe offrire un servizio efficiente e così far pagare meno tasse ai cittadini. E’ nata soltanto per essere un carrozzone politico clientelare, fosse per me la cancellerei subito, ma siccome è una società pubblica che risponde a responsabilità penali e amministrative noi capiremo dopo lo schema di bilancio come stanno le cose. Troverò una soluzione, ma senza nessuno spirito di vendetta, qui non si tratta di tagliare teste. Consiglio a chi si ritiene responsabile della gestioni fallimentare della società di andarsene prima che dovremo spostarli noi. Se ritengono di aver fatto il loro dovere restino al loro posto e prenderemo noi le decisioni a seconda di quello che leggeremo nelle carte”. Sulla macchina comunale, “Dalle poche cose che ho visto va totalmente rivoluzionata più di quanto ho detto in campagna elettorale. Non si tratta di licenziare nessuno, ma sicuramente la situazione va cambiata, soprattutto per quanto riguarda l’ascolto dei problemi dei cittadini. Vanno recuperati gli spazi per ascoltare le persone, non che questo Comune debba ricevere migliaia di cittadini al giorno, perché dobbiamo lavorare e trovare il tempo di approfondire, ma la gente ha tanti problemi e si aspetta che rimettiamo in moto il meccanismo civile di confronto istituzione con i cittadini e lo faremo”. E infine riguardo la giunta. “Gli assessori avranno le caratteristiche che ho ribadito in queste settimane”, ha concluso Esposito, “i nomi sono secondari. Non siamo nei salotti di Montecitorio quindi non capisco tutta questa attenzione sui nomi sono cose che soddisfano soltanto le polemiche e la voglia di chiacchierare. La giunta è uno strumento di lavoro, le responsabilità spettano al sindaco, sceglierò molti giovani, donne e non mi farò condizionare nè dai partiti nè dai consiglieri. So però che ci sarà un assessore alla Sicurezza e sarà una persona che fa parte delle forze dell’ordine”.

Messaggi

  • che dite per tale importo avremo un complesso a 5 stelle superior?
    mica male !
    è sempre così si ricomincia da dove si è lasciato qualcosa in sospeso.
    la lingua batte dove il dente duole.....

    • e perchè fai tanta ironia? un bell’albergo a 4 stelle nell’ex mattatoio produrebbe almeno una 20 di occupati tra diretti ed indiretti, quindi fosse per noi l’ex mattatoio dovrebbe avere un altra destinazione ( un albergo non sarebbe male) altro che punto di aggregazione per immigrati e giovani( questi ultimi poi credo che possono anche aggregarsi altrove) ma che un ente pubblico debba farsi pure finanziere 2 miolini di euro per il divertimento di giovincelli che ne hanno gia abbastanza non ci sembra eticamente giusto

    • BRAVI autonomisti del regno delle due sicilie, siamo d’accordo con la vostra indignazione: ma quali immigrati, ma quali giovani ( hanno gia troppi divertimenti)iniziare col farsi finanziare 2 milioni di euro per il divertimento di immigrati e giovani non ci sembra opportuno.
      SINDACO ESPOSITO vi abbiamo votato per fare una piccola rivoluzione.....lasci perdere il divertimento altrui...qui lei è stato votato per modificare l’assetto del nostro territorio che sta morendo....non vorremo ricrederci cosi presto e velocemente sulla bontà di quello che lei andava dicendo in campagna elettorale.....faccia come Caldoro che ha compreso benissimo di cosa ha bisogno la gente.....e con le sue prime dichiarazioni di intento ha capito dove sono i problemi e cosa si aspetta la gente: NO agli abbattimenti per le prime case e di necessità....
      Esposito mantenga gli impegni con chi lo ha votato: RIVISITAZIONE DEI PIANI PAESISTICI E RIMODULAZIONE ZONA ROSSA....altro che punto di aggregazione degli immigrati.....qui va a finire che la prossima volta saremmo costretti a votare la lega anche al sud...i leghisti si che hanno capito dove sono i problemi

    • dite la verità non pensavamo di ricrederci già nella prima settimana di amministrazione del nuovo sindaco ,secondo me la richiesta dei due milioni di euro è un colpo di teatro, poi il motivo del finanziamento è ancora piu’ deludente
      speriamo per noi tutti che non sia tutto "fumo"

    • ...appunto la mia è ironia perchè magari sarebbe possibile realizare un albergo o un’altra struttura pertinente alla scuola adiacente,ma lo scopo e la tempestività della richiesta mi fa pensare, mi fa purtroppo pensare : stevn’ aspett’ a noi per sistemare meglio gli immigrati e poi una struttura telematica accanto mi sembra poco protetta, ma speriamo di ricrederci.

    • magia magia.....una dichiarazione già archiviata nel 2008 per la puluzia dei regi lagni,con un raccolta di firma da parte della federconsumatori di sant’anastasia,dei residenti del territorio di ponte di ferro. se volete informarvi basta chiederlo alla federconsumatori tra l’altro con protocollo e relativa risposta regionale, penso che il sindaco già era accorrente dell delibera regionale di circa 50 milioni di euro,non incominciamo a roccontare cose vecchie e prendersi il merito? saluti Sasso

    • caro SASSO il ns. sindaco non si è ancora reso conto che guidare un’amministrazione non è demagogia,abbiamo bisogno di cose concrete.
      purtroppo al momento è solo alla guida di un pulmann dove ad un tratto sono scomparsi i sediolini.
      ha,ha,ha...
      e noi che lo abbiamo pure votato!!!

    • ahahaha che ridere!!!!!!!!!!!!
      ci avete creduto in tanti per votarlo!
      speiamo che la delusione non sia cosi’ grande!!!
      Il governo del FARE ancora nun ha fatt nient’.
      Aspettiamo aspettiamo.... come e’ bello parlare per avere i voti.

  • La destra non ha nulla da dire? la forza di questa vittoria deve avere un altro taglio

    • io sono un elettore che per la prima volta ha votato per un movimento di destra e ho votato la persona di Gifuni Mario che in paese si è speso molto contro la truffa dei piani paesistici. Io cittadino di sant’anastasia con un piccolo appezzetamento di terreno ( 950 m°) sono sempre stato onesto e non ho mai costruito abusivamente , ma adesso nonostante il mio picolo pezzo di terra sia edificabile io non posso costruire niente per i miei due figli ( comprare casa a sant’anastasia oggi ci vogliono per 2 abitazioni quasi 400.000 euro ) dove li vado a prendere. Ma se mi facessero costruire sulla mia terra ne spendo molto meno e con lavori in economia).Ebbene io ho votato mario gifuni della destra e con lui il sindaco Esposito. Adesso dovete mantenere gli impegni, altro che divertimenti finanziatio per emigranti e giovani.NO NO NO ciosi non va bene.
      Hanno ragione quelli dell’autonomia del sud, non ci prendete in giro vi prego

  • Ma Carmine Esposito si è per caso iscritto alla corrente del sig nessuno? alias fini il moribondo.
    Egregio sindaco o lei non ha capito niente oppure ancora una volta abbioamo sbagliato cavallo.
    Gli immigrati stanno bene dove stanno......e quanto ai giovani ..noi non crediamo sia opportuno che si utilizzino soldi pubblici per farli " aggregare" vadino altrove se hanno voglia di aggregarsi.
    BANDO alle chiacchiere....sig sindaco o lei si mette in testa di dare seguito alle attese della gente o altrimenti siamo pronti a fondare un nucleo di leghisti anastasiani che le daranno filo da torcere

    • Riteniamo che l’informazione data dal neosindaco in conferenza stampa sulla riqualificazione dell’ex mattatoio vada meglio precisate.La destra di sant’anastasia non è assolutamente d’accordo nel destinare risorse pubbliche nè per il divertimento di giovani (come se non si divertissero già abbastanza)nè tanto meno per immigrati.La destra anastasiana ritiene che tutta la vicenda va meglio verificata e si invita il sindaco a non fare dichiarazioni che poi rischiano di mettere in difficoltà il nostro elettorato.Fino al 30 aprile i consiglieri eletti non sono ancora nel pieno dei poteri, ma cari elettori e cittadini la destra sarà sempre vigile.

      Mario Gifuni capogruppo della destra in consiglio comunale

  • va bene per i "regi lagni" i finanziamenti chiesti alla PROVINCIA e poi si vedrà (dubbi) ma a chi sono stati chiesti i 2 milioni per l’ex mattatoio’ alla Regione?

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.