Home > Politica > Tommaso Sodano: "Situazione rifiuti pericolosa"

Tommaso Sodano: "Situazione rifiuti pericolosa"

lunedì 26 aprile 2010, di La redazione


Napoli. “Plaudo all’operazione condotta dai carabinieri del Noe ed al lavoro della Procura di Napoli che hanno permesso di fare chiarezza su un traffico illecito di rifiuti che coinvolgeva diverse aziende dell’intero panorama regionale". Questo è il commento del consigliere provinciale Tommaso Sodano (Prc) in merito all’ operazione che i carabinieri del Comando per la Tutela dell’ambiente (Noe), su disposizione della Procura della Repubblica di Napoli, hanno eseguito nella giornata di oggi. L’operazione ha comportato il sequestro di circa trenta aziende, l’iscrizione nel registro degli indagati di 49 persone e l’emissione di 13 misure cautelari. I reati contestati agli indagati vanno dall’associazione a delinquere, al traffico illecito organizzato di rifiuti, alla gestione illecita dei rifiuti. Numerose le tipologie di rifiuti sequestrati: dalla carta e cartone ai rifiuti speciali ed inquinanti come cascami e materiali da risulta. "Il quadro che si è delineato dopo questa operazione- continua Sodano- è quanto mai allarmante, anche se non nuovo, poiché ci parla di una Regione messa in ginocchio dalle ecomafie e dal connubio tra imprenditoria e malavita organizzata per lo sversamento abusivo di sostanze nocive. Purtroppo- argomenta ancora il consigliere provinciale di Rifondazione Comunista- tale fenomeno tocca moltissime aziende campane e gli scarti delle lavorazioni, smaltiti illecitamente in cave e terreni agricoli, come segnalato in quest’ultima operazione, sono dei veri e propri pericoli letali per la salute pubblica e per lo sviluppo e la salvaguardia di territori, che rispetto ad altri, hanno risentito meno della mano lunga delle ecomafie. Azioni di contrasto forti come questa- chiosa Sodano- devono essere da monito per le scelte politiche del nostro territorio e devono ricordarci che la questione ambientale in Campania è quanto mai estesa e multiforme”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.