Home > Attualità > Comunicati Stampa > Somma Vesuviana. Tutto pronto per le votazioni dei rappresentati del Forum (...)

Somma Vesuviana. Tutto pronto per le votazioni dei rappresentati del Forum dei Giovani

martedì 4 maggio 2010, di Comunicato Stampa


Somma Vesuviana. Si terranno Sabato 8 e Domenica 9 Maggio nell’aula consiliare del palazzo municipale dalle ore 8,00 alle 20,00 di Sabato, e dalle 9,00 alle 12,00 di Domenica, le elezioni per i componenti del Forum dei Giovani della cittadina. Si recheranno alle urna oltre 250 ragazzi che dovranno per esprimere la propria espressione di voto segnando sull’apposita scheda elettorale una preferenza per il capolista ed una per il consigliere. Per Lunedi mattina sarà poi effettuato lo spoglio e di seguita la proclamazione degli eletti con la cerimonia di giuramento dinnanzi al primo cittadino Raffaele Allocca, che battezzerà Presidente e Consiglieri. Due gli schieramenti che hanno presentato al propria candidatura: da un lato “Giovani Azzurra” e dall’altra “Onda Bianca”, il tutto con un esercito di giovani candidati che non vedono l’ora di mettersi in gioco con loro idee, programmi ed iniziative. “La mia più grande soddisfazione, come quella dell’amministrazione, è di aver raggiunto già un grande successo – ha spiegato l’Assessore alle Politiche Giovanili, Lello D’Avino – ovvero, aver dato l’occasione a questi giovani per esprimere le proprie idee, uno spazio per dare voce alle loro richieste e nel contempo ritagliarsi momenti per diventare protagonisti attivi e promotori delle loro esigenze”. L’ idea partita nel 2008 con l’approvazione del regolamento in consiglio comunale è stata ripresa dall’Assessore D’Avino che ha cosi iniziato, con la stretta collaborazione del Centro Informagiovani a concretizzare e lavorare per la sua istituzione. “Vedere tanto fermento tra i nostri giovani è un buon segno – ha commentato l’Assessore D’Avino – un segnale importante per quei principi e valori di coerenza, democrazia, trasparenza e civiltà, che più volte sono stati rivendicati e che ora si vedano anche applicati”. Non risparmia però una piccola parentesi sulle polemiche sorte tra gli stessi ragazzi, dettate dall’euforia preelettorale “quello che mi sento di dire – continua D’Avino – è confidare nella corretta operazione di trasparenza sulla quale gli organi istituzionali supremi , al di sopra delle parti, vigileranno. Ma in modo particolare – conclude D’Avino – di non pensare ai principi di colore politico, viceversa di rimboccarsi le maniche, vincitori e vinti e lavorare per creare un identità giovanile attiva e salubre, senza condizionamenti o dissapori”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.