Home > Cronaca > "Fiera del Sole 2007”, Cala il sipario sulla vetrina commerciale più (...)

Commercio, artigianato, enogastronomia, musica e spettacoli hanno coinvolto un pubblico sempre più eterogeneo.

"Fiera del Sole 2007”, Cala il sipario sulla vetrina commerciale più importante dell’anno.

Marinella e Candida Gifuni, Cettina Giliberti e Fatima Maione le ideatrici e curatrici della manifestazione

martedì 16 ottobre 2007


SANT’ANASTASIA (Na) - Si è conclusa domenica 14 ottobre la quarta edizione della “Fiera del Sole-Città di Sant’Anastasia”, organizzata dall’Associazione del Sole di Marinella e Candida Gifuni, Cettina Giliberti e Fatima Maione (nella foto). Durante i dieci giorni dell’esposizione, diciottomila visitatori hanno varcato il sito fieristico allestito in via Romani, alle spalle del famoso santuario di Madonna dell’Arco. Centoventi espositori. Commercio, artigianato, enogastronomia, musica e spettacoli hanno caratterizzato la manifestazione coinvolgendo un pubblico sempre più eterogeneo.

Intanto si traccia il primo bilancio. “Per me è andata molto bene -dichiara Franco, gestore di una pizzeria presente in fiera- Sono soddisfatto dell’organizzazione. Io che giro per lavoro le fiere di tutto il vesuviano, posso confermare che questa di Sant’Anastasia è senz’altro la più curata”. “Eppure è così difficile -commenta un espositore- essere oggi un giovane imprenditore, soprattutto nella nostra realtà”. La mission della kermesse ha infatti lo scopo di radunare le piccole e medie aziende in un’unica vetrina promozionale. Mentre sullo sfondo è stato dato ampio spazio allo spettacolo che, come nelle edizioni precedenti, ha fatto da richiamo di numerosi visitatori..

Cettina Giliberti, una delle curatrici della kermesse, ha ripercorso le migliori serate che si sono susseguite nei giorni della manifestazione. “Grande successo di pubblico -ha spiegato- si è avuto durante le sfilate. La collezione di alta moda (autunno-inverno 2007/08), presentata sulla passerella dall’azienda Capasso, ha regalato ai presenti momenti di sorpresa, soprattutto durante l’esibizione dei modelli di gioielleria, tra cui spiccavano quattro collieri di diamanti accostati con gusto agli abiti della collezione”.

Emozionante, ha proseguito Cettina, il “Cantanapoli”, una rassegna canora tratta dal migliore repertorio della canzone classica napoletana, messa in scena dalla Compagnia teatrale “I Giocondi” di Sant’Anastasia. “Magnifica l’interpretazione degli attori”, ha commentato l’organizzatrice. “Suggestiva la messa in scena dei cantori in abiti d’epoca”. Durante lo spettacolo, spiccava nel coro la voce dello stesso regista della Compagnia, Luigi De Simone, tra l’altro assessore alla cultura di Sant’Anastasia.

A caccia di volti nuovi per la televisione è intervenuto, invece, lo staff di Napolitivù al seguito del cast di attori, tra cui Marcello Coda, interpreti di una fiction di prossima uscita sul piccolo schermo.
Ma c’è stato spazio anche per i neomelodici. Il cantante palermitano Gianni Celeste, ha tenuto un affollato concerto con brani del migliore repertorio napoletano. “In questo modo -ha dichiarato Cettina Giliberti- abbiamo voluto lanciare anche alla Fiera del Sole la musica partenopea”. Per gli appassionati di “Uomini e Donne”, la trasmissione televisiva di Maria De Filippi, è intervenuto l’ex “tronista” Salvatore Angelucci, che ha fatto “impazzire” soprattutto il pubblico femminile.
Inoltre le esibizioni delle migliori scuole di ballo e palestre locali hanno completato l’offerta di spettacoli proposta.

Tra le curiosità della Fiera, l’esibizione in armi e abiti medievali della Compagnia di attori napoletani “ Della Rosa e della Spada” che hanno proposto al pubblico una delle loro migliori performance con la scherma medievale.

Intanto, mentre cala il sipario sull’avvenimento più atteso dell’anno, nello staff delle organizzatrici già si parla dei prossimi progetti. “Questa primavera -afferma Candida Gifuni- abbiamo in programma un altro evento su cui manteniamo il riserbo per non sciupare l’effetto sorpresa”. “Sicuramente -aggiunge Cettina Giliberti- i prossimi appuntamenti in cantiere ci vedranno impegnate in Calabria e nella capitale”.

Messaggi

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.