Home > Attualità > Marigliano: Pip, nuovi fondi regionali

Marigliano: Pip, nuovi fondi regionali

mercoledì 5 maggio 2010, di Mariangela Barretta


Marigliano. In arrivo nuovi finanziamenti per la realizzazione del piano per gli insediamenti produttivi (Pip)nella città di Marigliano. L’area, che sorgerà in località Boscofangone, dovrà dare finalmente respiro agli artigiani che, in forza di deroghe, continuano la propria attività in aree non urbanisticamente adeguate; inoltre dovrà accogliere l’avveniristico progetto del polo florovivaistico, oggetto attualmente di dibattito politico e contesa istituzionale. Ad ogni modo, l’ente Regione Campania ha stanziato e reso esecutivo il finanziamento per la creazione di aree a verde attrezzate, marciapiedi, aree parcheggio nonché di una nuova rete di illuminazione.

L’ammontare della somma erogata da Palazzo Santa Lucia è pari a due milioni di euro. Una buona notizia per il Comune di Marigliano e non nasconde la sua soddisfazione il primo cittadino, Antonio Sodano, che dal giorno del suo insediamento ha tenuto per sé la delega assessorile alla realizzazione del Piano degli insediamenti produttivi. "Il finanziamento ottenuto- ha commentato la fascia tricolore mariglianese- rappresenta un nuovo, importante traguardo per l’amministrazione comunale e ci permetterà di continuare i lavori di urbanizzazione nell’area Pip". I finanziamenti erogati dalla Regione, infatti, saranno utilizzati per bandire gare d’appalto ad hoc, che saranno curate dal responsabile dell’ufficio tecnico comunale Andrea Ciccarelli ed approntate entro i prossimi due mesi. Soddisfazione è stata espressa anche dal vicesindaco Raffaele Allocca, secondo il quale "il finanziamento in arrivo consentirà di superare la fase progettuale e di avviare la fase operativa del Pip, per uno sviluppo economico-sociale che vede il territorio protagonista". L’area degli insediamenti produttivi, inoltre, è stata oggetto di dibattito nello scorso consiglio comunale celebratosi a Marigliano, consiglio durante il quale l’assise è stata chiamata a deliberare sulla modifica del regolamento dell’area (approvato durante il mandato dell’ex primo cittadino Felice Esposito Corcione). Tra le novità proposte, l’introduzione della figura del direttore generale del comune di Marigliano (attualmente l’avvocato Giuseppe Romano) come membro della commissione che sarà chiamata a vagliare le istanze degli aspiranti aggiudicatari di lotti nell’area Pip. Un punto che non aveva mancato di creare polemiche. Il Pd su questo argomento aveva presentato un’interrogazione consiliare.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.