Home > Cultura > Marigliano: presentato il Maggio Mariglianese.

Marigliano: presentato il Maggio Mariglianese.

martedì 11 maggio 2010, di Mariangela Barretta


Marigliano. Presentato, in una conferenza stampa svoltasi nella sala giunta del comune di Marigliano, il ricco carnet di eventi compreso nell’edizione 2010 del “Maggio Mariglianese”. La rassegna culturale, che si svolgerà dal 17 al 23 maggio, è organizzata dall’ente comune di Marigliano, guidato dal sindaco Antonio Sodano e dalla consulta delle associazioni, organo consultivo del consiglio comunale presieduto da Rosa Anna Quindici. Il “Maggio Mariglianese” è l’attività clou di ogni anno sociale della consulta e si caratterizza per il coinvolgimento di artisti e scuole: “un unicum nel nostro territorio- ha spiegato il presidente Quindici- in quanto non esistono altri eventi nei quali associazioni, artisti e scuole collaborino”. Nei giorni del “Maggio”, infatti, performance canore e teatrali curate dagli artisti locali saranno intervallate da momenti artistici a cura delle scuole di ogni ordine e grado del territorio. Inoltre, saranno allestite mostre pittoriche e fotografiche, oltre a concorsi di pittura, fotografia e scrittura creativa riservati agli studenti. Le iniziative avranno luogo nella casa comunale, nella chiesa del Sacramento, nel complesso di San Vito e nel Palazzo Ducale. Ad aprire la kermesse la banda “Città di Marigliano”, che dalla Statua di San Sebastiano giungerà fino al Municipio. Qui, alle ore 19:00 ci sarà un breve convegno sulle vite di Domenico ed Elia Di Pinto, artisti mariglianesi ai quali la rassegna è dedicata. Nell’occasione sarà distribuita una cartella con una breve biografia dei due artisti e la stampa di due opere: “L’anatomia dei Sentimenti Umani” e la statua di San Sebastiano. Dopo la presentazione, prenderà il via la seconda edizione del premio letterario “Isabella Mastrilli”, dedicato alla memoria del prof. Antonio Pentella, al quale presenzierà Giovanni Battista Valiante D’Avena, ultimo erede dei duchi di Marigliano. Grande soddisfazione per l’evento ha espresso il Sindaco, secondo il quale “il Maggio Mariglianese fa parte ormai della nostra tradizione, come amministrazione abbiamo fatto di tutto per sostenerlo e continueremo a farlo nei prossimi anni prevedendo anche cifre maggiori in bilancio”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.