Home > Attualità > Comunicati Stampa > Viribus Unitis, è polemica tra gli ex tecnici rossoblu Cimmino e (...)

Viribus Unitis, è polemica tra gli ex tecnici rossoblu Cimmino e Scafa

venerdì 14 maggio 2010, di Comunicato Stampa


L’ex allenatore della Viribus, Michele Cimmino, risponde alle
dichiarazioni di Vincenzo Scafa, dimessosi dalla guida tecnica
del club rossoblu lunedì scorso. Scafa, nel suo comunicato di
dimissioni, di cui uno stralcio è apparso sul quotidiano Il
Mattino, aveva affermato: “non vi sono i presupposti necessari
per proseguire, nonostante la buona volontà dei giocatori,
mancano le condizioni basilari di applicazione del gioco del
calcio e la condizione atletica della squadra risulta precaria
dopo la verifica dei test attitudinali”.
Dichiarazioni pesanti di fronte alle quali Cimmino non ci sta:
“Scafa ha dimostrato di essere una persona incoerente – ha
spiegato l’ex tecnico della Viribus - dopo la partita con la
Rossanese ha esaltato la squadra ammettendo di non capire
perché si trovasse così in fondo alla classifica. Poi, dopo la
sconfitta ad Acicatena, ha deciso di dimettersi accusando i
giocatori di non saper fare il loro mestiere. Lo trovo un
atteggiamento davvero poco professionale. Dice di aver
accettato l’incarico per l’amicizia che lo lega al presidente
Della Corte e poi non ci ha pensato su un attimo a gettare la
spugna. E poi, sparando a zero sulla condizione atletica della
squadra, ha indirettamente criticato il lavoro fatto dal mio staff.
A tal proposito auguro a mister Scafa di avere il piacere di
lavorare con persone come Carmine Cimmino, Francesco
Capistrano, Enzo Piccolo e Giuseppe Parisi, uno staff
eccezionale a cui vanno i miei ringraziamenti per tutto il lavoro
fatto in questi anni”.
Michele Cimmino

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.