Home > Appuntamenti > Nola: debutto al “Cabala” per i mariglianesi Light Sounds

Nola: debutto al “Cabala” per i mariglianesi Light Sounds

lunedì 17 maggio 2010, di Mariangela Barretta


Sarà presentato il prossimo 20 maggio a partire dalle ore 20:30 al “Cabala” di Nola, il primo ep della band Mariglianese “Light Sounds”. La presentazione dell’ep, dal titolo “Asha”, sarà accompagnata dalle esibizioni artistiche di Andrea Ardolino, Pasquale Esposito e Vincenzo Ricci. La serata, inoltre, vedrà dei reading curati dallo scrittore (anche lui mariglianese) Pietro Casciello,il quale leggerà alcuni estratti del suo libro “Il manoscritto del Mare”.

Il progetto Light Sounds nasce come duo acustico nell’ Aprile del 2007 da un’idea di Giuseppe D’Angelo (voce e chitarra) e Giovanni Pulente (pianoforte) ,legati da una comune passione per la musica e dalla voglia di costruire un sogno coltivato con lo studio sin da bambini. Dopo le prime esibizioni live tra Pomigliano e Nola, i due decidono di aggiungere al gruppo il batterista Mario Terracciano ed il bassista Sergio Bisconti. Contemporaneamente, avviano anche la composizione e l’arrangiamento dei primi brani inediti. Si esibiscono in feste di piazza,eventi,live show,cerimonie,concorsi e nell’ambito di iniziative scolastiche sul territorio. “Crediamo – spiegano Pulente e D’Angelo- di avere dato vita ad un qualcosa che ha una sua identità,in cui si uniscono vari generi ed influenze musicali. Pur conoscendo il classico cantautorato italiano ci siamo avvicinati molto sia al brit –pop di band contemporanee come anche al rock storico sempre british . Inoltre, avendo studiato con maestri di musica jazz e swing, abbiamo avuto la possibilità di conoscere ed analizzare anche questi differenti rami musicali”.

Nella musica dei Light Sounds, inoltre, si rispecchia la ‘fame di cultura’ che i membri hanno. Prova ne sia il nome dell’ep, “Asha” (termine legato all’antica religioni dell’ Iran pre-islamico, lo Zoroastrismo, e che significa verità) come anche la scelta di tramutare la presentazione del primo prodotto inedito del gruppo in un happening artistico. “Riteniamo- commentano a questo proposito Pulente e D’Angelo- che la musica non sia fatta solo di note, ma anche di cultura,letteratura,pittura e che un evento di questo tipo può legare, riuscendo ad avvicinare più persone con vari interessi”. Quanto ai progetti futuri, la band mariglianese annuncia: “ nell’immediato ci dedicheremo alla diffusione via Internet e web-radio dei brani compresi nell’E.P. L’attuale situazione del mercato discografico con le difficoltà di realizzare un disco spinge band emergenti come noi a sfruttare social- network come facebook e myspace per diffondere e far ascoltare la propria musica. Inoltre ci saranno sicuramente altre esibizioni live, nell’ottica di un continuo processo di crescita della band , come successo in questi primi 3 anni”.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.