Home > Cultura > Somma Vesuviana, i vigili urbani tra i banchi di scuola per spiegare il (...)

Somma Vesuviana, i vigili urbani tra i banchi di scuola per spiegare il codice della strada

domenica 23 maggio 2010, di La redazione


Somma Vesuviana. Un corso di “Educazione stradale” per i più piccoli si è tenuto sabato mattina e riprenderà lunedì nel III circolo didattico di Somma Vesuviana (l’ex istituto Bertone). A parteciparvi alcune classi elementari del plesso scolastico. A tornare tra i “banchi di scuola” i vigili urbani sommesi Michele Di Lorenzo e Maria Cristina D’Avino, supportati dalla locale protezione civile, i quali hanno spiegato alle giovani leve il codice della strada, i segnali stradali, le strisce pedonali, ma soprattutto hanno mostrato ai piccoli “cittadini” quale sia il ruolo della polizia municipale in una comunità.
Il corso, diviso in due lezioni, fa parte del progetto pluriennale "Legalità e Sicurezza", messo in piedi dalle maestre Rosaria Napolitano, Daniela Borrelli, Emilia Capasso, Margherita Carillo, Teresa Corcione, Teresa Esposito, Ersilia Imparato, Rosanna Napolitano, Emma Pietropaolo, Leonilda Romano e Maria Russo. “Abbiamo aderito con immenso piacere all’iniziativa- ha fatto sapere il Maggiore del comando vigili di Somma Vesuviana Vincenzo Di Palma- perché riteniamo che le giovani generazioni debbano prendere coscienza di un aspetto fondamentale: l’educazione stradale ed il rispetto delle sue regole è fondamentale sia per le loro vite che per quelle degli altri. Inoltre- ha proseguito Di Palma- ci siamo spesi affinché i ragazzi conoscessero sia il valore che le mansioni di un corpo fondamentale come quello della polizia municipale ha all’interno della nostra comunità".

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi
  • Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.